Junior Rimini, unica in Italia con tre squadre ancora nei playoff!

Pubblicato il Set 14 2018 - 12:57pm by Redazione Baseballmania

Per lo Junior Rimini Baseball prosegue senza intoppi la fase di avvicinamento alla Final Four che a metà settembre assegnerà gli scudetti giovanili di categoria. La società riminese, già distintasi al termine delle regular season per aver qualificato, in compagnia di sole altre due società italiane, una squadra in ogni categoria del baseball giovanile (Under 12, Under 15, Under 18), dopo il primo turno resta l’unica società ancora in lizza per tutti e tre i titoli.

Sabato 8 settembre l’Under 18, qualificata matematicamente al turno successivo per la rinuncia al triangolare da parte del Macerata, viene sconfitta di misura 4-5 in Via Monaco nella gara unica con il Cervignano (GO). La squadra paga il lungo periodo di inattività dopo il termine della regular season, ma fortunatamente senza conseguenze. In evidenza sul monte Tognacci, mentre la difesa concede troppo.

L’Under 15, impegnata nel concentramento di Staranzano (GO), in gara 1 batte agevolmente 13-2 (manifesta matematica al quinto) Ronchi dei Legionari, con Foschi partente che tiene magistralmente a bada le mazze avversarie seguito in maniera altrettanto brillante dal closer, rientrante da un infortunio, Taddeo. In attacco, in luce la parte alta del line up riminese (in particolar modo Cifalinò, Giovanelli e Pedrazzi) con 7 delle 9 valide messe a segno. Più complicata del previsto gara 2 contro i padroni di casa, la partita si conclude con la sconfitta 4-7 dei Pirati, risultato che consente comunque ai nostri di posizionarsi primi nel concentramento in virtù del miglior TQB (sorta di differenza punti che tiene conto anche degli attacchi e delle difese giocate). Sul monte, buona prova del partente Pedrazzi, discreta quella dei rilievi Giovanelli e Cifalinò, da rivedere la difesa con 3 errori. Buona la prestazione dell’attacco, con 6 battitori a segno e Giovanelli e Tombari autori di extrabase.

L’Under 12, in casa, ha incontrato e regolato il Viterbo 10-5 e l’Anzio 13-2 in due gare concluse anzitempo per la vittoria matematica dei nero arancio. Doppia cifra in entrambe le partite anche per le valide messe a segno (tra cui ben 5 fuoricampo, 2 dei quali ad opera di Baldassarri) con Cortesi e Franceschi lanciatori vincenti rispettivamente in gara 1 e gara 2.

Sabato 15 i giochi si faranno più duri: sarà solo una squadra (sulle tre di ogni concentramento) a passere il turno. L’Under 18 sarà impegnata a Nettuno, L’Under 15 ad Avigliana (TO), mentre l’Under 12 giocherà in casa.