Festa sociale di fine anno per il Gruppo Oltretorrente

Pubblicato il Nov 29 2018 - 5:29pm by Redazione Baseballmania

Con i contributi grafici e video di Rodrigo Fava e le musiche di Dj Agit, si è svolta sabato 24 novembre l’ormai consueta passerella prenatalizia della festa degli auguri del Gruppo Oltretorrente.

Ancora una volta l’evento è stato ospitato dalla struttura del Teatro Al Parco dove il Presidente del gruppo Andrea Paini e il Vicepresidente Paolo Poi hanno accolto i numerosi partecipanti.

Particolarmente ricco il palco delle autorità intervenute, composto da Marco Bosi (Vice Sindaco di Parma con delega allo sport), Carlo Bertolucci (fiduciario Coni di Parma), Nella Capretti (presidente dell’Onlus Noi per Loro), Filippo Comelli (Consigliere nazionale Fibs), Francesco Deriggi (Segretario Unicef di Parma), Massimo Fochi (Presidente della Fondazione Sport di Parma), Giovanni Marcotti (Presidente dell’associazione Servire Lourdes), Massimo Guarenghi e Stefania Milani (Consiglieri regionale del Team Special Olympics).

Nel proprio intervento il presidente del gruppo Oltretorrente Andrea Paini ha ringraziato il Comune di Parma per la decisione di provvedere nei prossimi tre anni alla costruzione dell’impianto di illuminazione nel campo 4 del centro Notari ed ha auspicato un intervento del governo cittadino per l’ormai necessaria impermeabilizzazione delle tribune dei campi 2 e 3. Paini ha poi ricordato la figura di Romano Iotti, collaboratore del gruppo recentemente scomparso.

Le immagini della stagione 2018 hanno ricordato i momenti salienti di un’annata contraddistinta da importanti risultati a livello seniores con la salvezza ottenuta nel massimo campionato dalla squadra di softball e con la trionfale marcia che ha portato la squadra maschile a dominare il campionato di serie B garantendosi un immediato ritorno in serie A2. La soddisfazione per i brillanti risultati ottenuti è stata espressa dai confermatissimi Daniele Saccò e Andrea Longagnani, manager delle due squadre. Longagnani ha poi raccontato le tappe che lo hanno portato alla conquista del titolo europeo alla guida della Nazionale Under 22 di softball.

Grandi soddisfazioni sono arrivate anche dalle formazioni giovanili, culminate nella conquista della Coppa Emilia-Romagna da parte delle squadre Under 12 e Under 18 di baseball e dal terzo posto a livello nazionale strappato dagli Under 15 nella “final four” di Modena.

Nel corso del pomeriggio sono state ricordate tutte le manifestazioni organizzate dal Gruppo con particolare attenzione alla quinta giornata dedicata agli Special Olympics e alla trentatreesima edizione del Torneo internazionale “Due Torri”. Un intenso applauso ha salutato Luciano Curziotti, atleta che il prossimo anno prenderà parte agli Special Olympics World Games di Abu Dhabi nella disciplina del tennis tavolo: per contribuire alla sua partecipazione è stata istituita un’azione di “crowdfunding” all’indirizzo www.gofundme.com.

Molto gradita e significativa la presenza sul palco di Ginetto Donati, Presidente della Cooperativa La Giovane e main sponsor del Torneo Due Torri. Donati ha confermato l’impegno della società da lui rappresentata anche per il prossimo anno mentre Paini, nel ringraziare tutti i volontari che hanno contribuito al successo del Torneo, ha annunciato la volontà di incrementare la partecipazione di squadre provenienti dagli Stati Uniti. Ha partecipato alla serata anche Corrado Marvasi amico e storico sponsor con la ditta “Ciemme” del gruppo gialloblù. Marvasi, nell’occasione, ha ricevuto una targa a riconoscenza del proprio contributo fornito alla società da diversi anni.

La festa è poi proseguita con la presentazione degli atleti e delle atlete del Gruppo Oltretorrente che hanno vestito la divise delle rappresentative nazionali e regionali: tra loro Kevin Betti, Matteo Lombardi, Francesco Pomponi e Fabio Sorrentino che hanno conquistato uno storico terzo posto alle World Series di Senior League che si sono svolte ad Easley negli Stati Uniti oltre ai tecnici Claudio Corradi, Fabio Puelli, Andrea Longagnani e Luca Capelli, ai giocatori Sebastiano Catellani, Nicola Spagnolo, Melissa Mazzoni, Lucrezia Ghiretti ed Emanuele Mussini.

L’assegnazione del Premio “una vita per il batti e corri”, intitolato alla memoria di Tullo Massera, ha visto protagonista il giornalista parmigiano Giorgio Gandolfi, per anni ambasciatore del baseball nelle redazioni delle principali testate giornalistiche e padre dello storico settimanale Tuttobaseball.

Gandolfi, tra i primi indotti alla Hall of Fame del baseball italiano, ha catturato l’attenzione del pubblico raccontando divertenti episodi delle sue esperienze giornalistiche a seguito del baseball in continenti lontani.

Dopo la menzione per gli “Oltre Friends” (Parma facciamo squadra, Ospedale dei bambini, Servire Lourdes, Aido e Unicef) e il divertente filmato relativo a “Oltre il Camp” è arrivato il momento della passerella sul palco di tutti i nostri atleti e dell’assegnazione dei premi speciali.

Per il softball è stata premiata Melissa Mazzoni, ricevitore della squadra seniores di softball, vincitrice del titolo europeo con la nazionale Under 22 e convocata del Team Italia per le partite giocate dalla selezione nazionale del Talent Team.

Per il baseball il premio è stato assegnato a Daniele Saccò, capace al primo anno nel ruolo di manager di guidare la squadra seniores di baseball al ritorno in serie A2 dopo una stagione ricca di vittorie e soddisfazioni.

I programmi per la stagione 2019 sono stati presentati da Maurizio Renaud e Stefano Cenci, direttori sportivi delle sezioni baseball e softball.

Il saluto finale di Andrea Paini si è infine trasformato in un ringraziamento per tutte le persone che hanno speso tempo e impegno per contribuire al percorso di crescita del Gruppo e in un caloroso “in bocca al lupo” per la prossima, impegnativa, stagione agonistica 2019.