Claudio Bison dei Ducks Staranzano, una vita per il baseball giovanile

Pubblicato il Dic 13 2020 - 8:13pm by Livio Nonis

Un periodo sportivo che si ricorderà a lungo quello dei Ducks di Staranzano, campioni d’Italia degli Under 12 per tre anni consecutivi 2018/19/20 e nel 2019 anche degli Under 15. Inoltre molti giocatori hanno rimpolpato le file delle nazionali giovanili, insomma forse esagerando, ma non troppo, Staranzano è tra le capitali “italiane” dei giovanissimi giocatori di baseball. La volontà è quella di continuare a investire con i giovani, farli crescere e dar la possibilità al baseball, almeno nella bisiacaria, di continuare ad essere uno sport praticato e seguito, visto che durante la partite il pubblico segue con molto calore e la passione c’è nel seguire le squadre. La ciliegina sulla grande torta preparata negli anni è stata messa dalla Federazione Italiana Baseball e Softball che ha voluto premiare assegnando la Palma di Bronzo ai tanti tecnici che hanno lavorato con intensità e abnegazione, ed hanno promosso il baseball e il softball. Tra queste persone meritevoli troviamo anche l’allenatore dei Ducks Claudio Bison. Figura importante e carismatica, appassionato e innamorato dell’insegnamento del baseball, specialmente ai ragazzini. Ha iniziato a giocare a quattordici anni, nel 1960, nella società Black Panthers di Ronchi dei Legionari. Terminata la sua carriera d’atleta ha iniziato la carriera di allenatore, e ora dopo sessantun anni è ancora là: fungo, guantone e il suo immancabile capellino, ad insegnare e spiegare cos’è il baseball, con la stessa passione e volontà come la prima volta. Ha allenato tutte le categorie sia giovanili che seniores raggiungendo anche la serie A, ricoprendo diversi ruoli: manager, coach e pitching coach. Per tenersi in linea con i tempi ha partecipato a molteplici corsi di formazione ed aggiornamento organizzati dalla federazione a Roma all’Acquacetosa, a Tirrenia, alle coach convention, nonché quattro corsi per educatore sportivo nelle scuole. Attualmente è abilitato al 3° livello di allenatore baseball e 1° di softball. Nelle scuole è una figura molto importante, è dal 2004 che ininterrottamente ha contribuito a far conoscere a diverse centinaia di ragazzi e ragazze lo sport del baseball e softball, molti anzi moltissimi hanno iniziato a praticare questi sport nelle società della bisiacaria (Ducks di Staranzano e New Black Panthers di Ronchi dei Legionari), dove ha svolto anche il ruolo di allenatore del mini baseball. Tutto questo lavoro è stato premiato quando ha contribuito alla vittoria dei titoli italiani succitati e nel 2019 quando come manager ha portato gli Staranzano Ducks alle vittoria del campionato italiano Under 12. Ma la passione e la voglia di baseball per Claudio non è finita, nel 2021 sarà nuovamente in campo ad insegnare il baseball ai ragazzi/e, con la sua innata passione “un giovane tra i giovanissimi”.