PlayOff C Federale, Rovigo doppietta a Buttrio e passaggio del turno

Pubblicato il set 9 2014 - 1:21pm by Livio Nonis

Dopo un campionato esaltante, i White Sox di Buttrio vengono eliminati dal Rovigo Deluxe dai playoff di serie C perdendo entrambe le due partite giocate sabato 6 settembre sul campo del Buttrio. La prima partita ha visto i veneti vincere per 7 a 2, nella seconda il risultato è stato di 6 a 1 ma, aldilà del punteggio, non sono state vittorie facili per il Rovigo che ha dovuto superare dei degni avversari. In campionato infatti, nell’unico incontro giocato a Rovigo tra le due compagini nel mese di giugno, avevano vinto di misura i friulani.

La prima partita ha visto subito il Rovigo andare in vantaggio nel primo inning segnando due punti con Reyes Nehemias e Ferrari. Nel terzo inning tre valide rendono ai veneti altri due punti allungando il vantaggio sul punteggio di 4 a 0. Nel quinto inning però, i friulani accorciano le distanze marcando due punti con Figueredo e Sioni riaprendo la partita. Ma nel settimo inning, un errore di tiro costa caro al Buttrio ed il Rovigo marca altri due punti sul tabellone riducendo le speranze di rimonta per la squadra di casa. Da segnalare la prova esaltante del lanciatore mancino dei veneti, Nicola Marangoni, che lanciando per tutti i nove inning, ha concesso veramento poco all’attacco dei White Sox.

 

INNING

1

2

3

4

5

6

7

8

9

finale

Rovigo Deluxe

2

0

2

0

0

0

2

1

0

7

White Sox Buttrio

0

0

0

0

2

0

0

0

0

2

 

 

Battute Valide

Errori

LOB

Rovigo Deluxe

13

2

12

White Sox Buttrio

7

4

8

 

La seconda partita vede sempre il Rovigo che inizia, ancora una volta, realizzando due punti nel primo inning. Il Buttrio però segna un punto nel terzo inning portando il punteggio parziale sul 2 a 1, punteggio che rimarrà tale fino al settimo inning quando i veneti segnano un altro punto con Sacchetto che viene portato a casa da un singolo di Schibuola. I friulani cercano di creare qualcosa, ma chiudono il settimo inning con le basi piene e senza punti. La partita si decide quindi nell’inning successivo con la squadra veneta che legna tre valide, un triplo di Rondina e due singoli con Vigato e Sacchetto per realizzare tre punti sigillando così la vittoria. Anche nella seconda partita, è stato il lanciatore del Rovigo il vero mattatore della partita, in questo caso Mirko Ferrari che ha lanciato per quasi tutta la partita tenendo sempre sbilanciati i battitori friulani.

 

 

INNING

1

2

3

4

5

6

7

8

9

finale

Rovigo Deluxe

2

0

0

0

0

0

1

3

0

6

White Sox Buttrio

0

0

1

0

0

0

0

0

0

1

 

 

Battute Valide

Errori

LOB

Rovigo Deluxe

9

2

12

White Sox Buttrio

6

0

12