PlayOff C Federale, Rovigo Deluxe in finale per la promozione

Pubblicato il set 7 2014 - 8:29pm by Redazione Baseballmania

La Rovigo Deluxe passa alla finale dei play off per la serie B battendo in terra friulana per 7 a 2 e 6  a 1 il Buttrio. La compagine di Reinoso ha giocato in modo impeccabile soprattutto con i due pitcher Marangoni e Ferrari autentici mattatori. Il primo con 3 valide e 13 strike out. Il secondo con una prova maiuscola contro un attacco che risultava il più produttivo della serie C in Italia.

Ora fra due settimane ci sarà l’Ozzano Emilia per le finali al meglio delle cinque partite. Nel mezzo il torneo a Padova con i locali e il Ponzano per prepararsi al meglio per la finalissima.
Gara 1 subito in mano alla Deluxe con due punti alla prima ripresa sulla difficile partenza del lanciatore udinese. Reinoso ha impostato tutta la gara per mettere subito pressione agli avversari e il gioco e riuscito anche se sono arrivate valide pesanti da Schibuols, Nehemias Reyes, Caballinas. Questi ultimi due passando oltre l’esterno sinistro.
Al terzo il vantaggio dei polesani si porta sul 4 a 0 prima del 4 a 2 del Buttrio figlio dell’unico momento di difficoltà di Marangoni che non ha avuto alle spalle una difesa impeccabile come in altre occasioni nel corso della partita .
L’alliungo definitivo tra la settima e ottava ripresa con prima due punti e poi un passaggio a casa base per il 7 a 2 tenuto in mano saldamente dai polesani.
Gara 2 vede la difesa del Rovigo con Schibuola a ricevere e Rondina in terza base con Ferrari chiamato allo sforzo supplementare sul mound. Con due eliminati Ferrari, Salvatore, Schibuola e Caballinas confezionano il due a zero che tiene la Deluxe avanti nel conto prima di un black out offensivo che avrebbe potuto anche costare caro al team di Reinoso. Il Buttrio si fa sotto al terzo sul 2 a 1 con la difesa rossoblù addormentata in occasione di un doppio gioco che avrebbe chiuso i conti.
L’entrata per il Buttrio del giovane Dose ha stoppato l’Inerzia del Rovigo che a basi piene non ha operato l’allungo del ko. Si deve attendere il settimo per vedere il parziale muoversi sul 3 a 1 per arrivare all’ottavo con i 3 punti che portano gara 2 al 6 a 1 con cui si concluderà senza prima aver visto una gran presa all’esterno sinistro di Reyes su una lunga volata a basi piene del Buttrio. C’è spazio anche nel finale per Paolo Pietrogrande al posto di un eccellente Ferrari.
“Abbiamo avuto un gran contributo dai nostri due lanciatori – commenta un soddisfatto Reinoso -. I ragazzi devono ancora crescere ma hanno fatto passi da giganti in queste due gare. Ora andiamo per la finalissima convinti di fare del nostro meglio!”