Coppa Italia Serie C, passaggio del turno per gli Elephas Cesena

Pubblicato il Apr 6 2015 - 9:34pm by Redazione Baseballmania

Bellettini sul monte di lancio

Una vigilia di Pasqua fredda e a tratti piovosa non è giornata che si addice al Baseball. Eppure Rimini 86 ed Elephas Cesena onorano l’impegno del secondo turno preliminare di Coppa Italia. I bianconeri guidati da Mosquera vogliono bissare il successo di sette giorni prima per proseguire nel cammino in Coppa. Il Rimini 86, affidato al grande da Mike Romano, deve assolutamente vincere per puntare a disputare una decisiva gara tre. La spunta l’Elephas in virtù di un monte di lancio più preciso e di un attacco pronto a sfruttare ogni occasione. Mosquera schiera una squadra diversa rispetto a sette giorni prima con Bellettini sul monte di lancio. Antimi fa il suo esordio in squadra all’esterno centro mentre Biasini diventa un’inedito interbase in sostituzione dell’infortunato Diaz. Un altro assente per infortunio è il prima base Proli sostituito da Abreu. L’Elephas dimostra subito che vuole chiudere i conti già con gara due e al primo attacco il lead off Biasini batte valido. Sul monte di lancio riminese Bertozzi ha difficoltà di controllo e con due basi per ball, due lanci pazzi e altrettante palle parse dal suo ricevitore incassa i primi due punti. Altri due punti cesenati nel secondo attacco arrivano grazie al doppio di Benvenuti e le valide di Antimi e Romboli.

Benvenuti in battuta

I primi punti riminesi arrivano al quarto quando, con due out, Angelini ottiene la base, Perazzini batte valido e sulla volata di Gasparotto, dopo una lunga corsa, Antimi lascia cadere la palla dell’ultimo out. Due punti riminesi che impattano i due segnati in precedenza dall’Elephas con la base a Biasini e il doppio di Bellettini poi giunto a casa per un altro lancio pazzo, questa volta di Fattori salito sul monte al terzo. Anche il bianconero Bellettini lascia il monte dopo 4 inning nei quali ha concesso una valida, due basi, un solo pgl e ha collezionato tre strike out. Lo rileva Lombardi che subirà un punto solo all’ottavo. Al quinto è invece l’Elephas a portare a punto Abreu, Benvenuti e Coperchio che ricevono la base per ball e sono poi spinti dalle valide di Abreu e Romboli. L’ultimo terzo di partita offre una sola emozione riminese all’ottavo con la base a Perazzini, la valida di Gasparotto e il doppio di Benvenuti. Poi Lombardi si riprende e porta a termine vittoriosamente la partita con il risultato di 9 a 3 Elephas. Il cesenate Biasini è anche questa volta il migliore nel box di battuta con 3 valide su 4 turni. Con questa vittoria l’Elephas accede ai sedicesimi di Coppa Italia che a settembre vedrà i fortissimi Falcons di Torre Pedrera fare visita a Cesena. Nel frattempo, il 19 aprile, prenderà il via il campionato di serie C con l’Elephas che ospiterà l’Ozzano. Il prossimo week end la squadra di Mosquera riposerà per assistere al XII Memorial Alberto Tonelli di Softball Fast Pitch.

 Elephas Cesena – Rimini 86: 9-3

Elephas Cesena: Biasini ss (3/4), Romboli 2b (2/5) (Antonini), Francia es (0/4), Bellettini l (1/4), Lombardi ed (0/5), Abreu 1b (0/3) (Chunga 0/1), Benvenuti 3b (1/4), Coperchio r (1/3), Antimi ec (1/3) (Morgagni 0/1) (Monti 0/1).

Rimini 86: Balla 2b (0/4), Corazzi 3b (0/5), Angelini ss (0/1) (Piccari 0/3), Pierazzini dh (1/2), Gasparotto ec (1/3), Golfieri 1b (0/4), Benvenuti es (0/2), (Genestreti 1/2), Parini ed (0/1) (Buresta 0/2), Silenzi r (0/4).

Arbitro: Mauro Bonsi

Note: doppio di Bellettini, Benvenuti M. e Benvenuti A.

Prestazione lanciatori: Bellettini (P) rl 4, bvc 1, bb 2, so 3. Lombardi (W) rl 5, bvc 2, bb 3, so 3

Bertozzi (L) rl 2,2, bvc 4, bb 3, so 3, Fattori (R) rl 3,1, bvc 5 , bb 5, so 4, Gasparotto (RF) rl 3, bvc 0, bb 0, so 2.