SerieB, i Lancers chiudono l’andata con 11 vittorie in classifica

Pubblicato il Giu 9 2018 - 4:37pm by Redazione Baseballmania

I Lancers Baseball tornano da Riccione con la seconda doppia sconfitta della stagione chiudendo così il girone di andata con un record di 11 vittorie a fronte di 7 sconfitte.
Un risultato non certo negativo di per sé ma se analizziamo meglio l’andamento possiamo notare che nelle prime sei giornate il team lastrigiano viaggiava con un record di 10 vittorie e solamente 2 sconfitta, nelle ultime tre giornate si registra 1 sola vittoria e ben 5 sconfitte.

Come per la trasferta di San Giovanni in Persiceto i Lancers mancano di quel cinismo necessario per aggiudicarsi gli incontri, il Riccione non ha brillato molto più dei lastrigiani ma ha sfruttato a dovere le occasioni nei momenti clou delle partite.
Due gare sostanzialmente molto simili tra loro nelle quali i Lancers si sono portati in vantaggio sin dai primi inning di gioco allungando in quelli successivi, i romagnoli hanno subito inizialmente i partenti e la difesa bianco/blu salvo poi approfittare dei primi cali dei lanciatori lastrigiani ribaltando il punteggio all’ottava ripresa.

Degl’Innocenti e Morese, i lanciatori partenti per Lastra a Signa, hanno sfoderato l’ennesima prova magistrale supportati da una difesa molto precisa che ha regalato ai presenti anche buone giocate, ancora una volta le recriminazioni maggiori arrivano dall’attacco che non ha espresso ancora a pieno il proprio potenziale.
Nella partita del mattino il team di Rosellini & C. mantiene un vantaggio di 3 a 0 fino al settimo quando il Riccione torna a farsi vivo con una valida che porta a punto due corridori per il 3-2; all’ottavo Pistol subentra a Degl’Innocenti e la squadra di casa approfitta di un paio di disattenzioni difensive mettendo in campo anche un bunt, molto fortunato, non giocabile dalla difesa con l’uomo del vantaggio in terza; i Lancieri non producono punti nell’ultimo attacco a disposizione e la gara termina a favore del Riccione.

Nella gara del pomeriggio partenza sprint degli ospiti che approfittano di una giornata no del pitcher partente del Riccione costretto a scendere a basi piene e 0 out, i Lancers producono 4 punti ma potevano essere molti di più con maggiore cattiveria e determinazione.
Il Riccione risponde prontamente al primo attacco accorciando il divario con due punti frutto di un doppio, un triplo ed un singolo.
Da lì la partita viene saggiamente amministrata dalle difese e dai lanciatori che chiudono ogni possibilità di segnatura fino alla quinta ripresa; il lineup di Rosellini costruisce un altro punto frutto della valida di Geri che porta a punto Baratella, arrivato in base con un singolo.

Il Riccione recupera al sesto inning il punto concesso con un solo homer di Bertozzi, punteggio parziale 5-3.
All’ottava ripresa, lo stesso Bertozzi, si rende protagonista del secondo fuoricampo della giornata, questa volta da due punti, pareggiando così l’incontro; il vantaggio arriva su un singolo che spinge a casa il sesto punto dei romagnoli.
Sul  6 a 5 l’ultimo tentativo di rimonta dei Lancers inizia con due eliminazioni, successivamente Baratella viene colpito e Degl’Innocenti batte un singolo al centro; sembra l’inizio di una bella rimonta ma  purtroppo la rimbalzante di Albano finisce nel guanto dell’interbase che assiste agevolmente in seconda.

Due sconfitte che fanno male e che devono far riflettere gli atleti lastrigiani, il girone di andata è finito e abbiamo potuto affrontare ed analizzare tutte le squadre partecipanti, nessuna tra queste è sembrata fuori dalla nostra portata.
Ripartiamo dalla squadra che ha ottenuto 10 vittorie su 12 incontri, una squadra unita ed agguerrita che già domenica inizierà questo percorso di “rinascita” in casa con l’Ancona.

LE ALTRE CATEGORIE

Se la Serie B non porta a casa un risultato positivo ci pensano i Lancierini dell’Under 12 impegnati nel raggruppamento di Grosseto, due vittorie su Junior Firenze e su YMCA.
Vittoria al cardiopalma anche per i ragazzi della Serie C che sotto due punti al nono recuperano lo svantaggio fino a vincere.
Altra amara sconfitta invece per l’Under 15 contro il Lucca.”