B Federale, Rovigo in casa contro il Ponzano

Pubblicato il Apr 18 2015 - 12:10pm by Matteo Pellegrini
Secondo confronto stagionale per il team di Fidel Reinoso e Alessandro Rosa Colombo, che nel campo amico della Tassina domenica 19 alle 10.30, per l’esordio casalingo affronteranno il Ponzano in un doppio confronto.
La prima giornata del Rovigo aveva visto una squadra giovane ad un primo approccio al campo generoso come anche impreciso in certe meccaniche difensive che, senza il campo di casa a disposizione per i lavori di manutenzione, sono ancora da perfezionare in campo aperto.
Con il solo Marangoni ancora ai box per un malanno alla spalla, il Rovigo cercherà di ottenere due vittorie contro una squadra che si propone come una delle favorite per la vittoria del girone.
Nel primo turno infatti il Ponzano ha regolato con un netto 2-0 il Conegliano prendendosi fin da subito la vetta.
L’altro confronto di giornata vedrà impegnato l’Europa Sager contro il Cervignano; riposa il Conegliano.
Lucida l’analisi del tecnico Rosa Colombo “La prima impressione è stata sicuramente favorevole; il fatto di aver perso il primo match non mi preoccupa perchè la sento più come una sconfitta nostra che un merito degli avversari. – Abbiamo ancora tanto lavoro da fare, siamo sulla giusta strada; al momento il nostro obiettivo è sfruttare al meglio ciò che abbiamo sviluppato in inverno in attesa di raggiungere il massimo della condizione.
Rovigo vs Ponzano
Europa Sager vs Cervignano
Conegliano (riposo)
Classifica:
Ponzano       2 2 0 1000
Rovigo          2 1 1  500
Cervignano   2 1 1  500
Europa         0 0 0  000
Conegliano   2 0 2  000
Nel pomeriggio di domenica 19 un’altra delle numerosissime squadre rodigine fra Seniores e giovanili aprirà il suo campionato anche se fuori casa; si tratta della squadra dell’Elite che per il quarto anno di fila si approccerà al campionato di Serie C Federale.
La squadra guidata dal manager Giovanni Previato vanta il roster più largo nella società, ben 29 i tesserati che possono prendere parte alle partite della squadra.
Archiviato il primo turno di Coppa Italia di Serie C in cui sono arrivate due sconfitte contro il Pastrengo per 12-2 e 19-7 che hanno bloccato sul nascere il percorso dei rodigini, è tempo di guardare al campionato per gli elittari.
Domenica il debutto sarà contro il Castelfranco, ritiratosi dalla Serie B (dove avrebbe incontrato la squadra maggiore rossoblu) per ripartire dalla Serie C, probabilmente la squadra più quotata del girone assieme al Buttrio e al San Martino Junior che avevano dato qualche grattacapo ad entrambi i team rodigini la scorsa stagione.
Oltre al Rovigo, Castelfranco, Buttrio e San Martino a completare il numeroso girone E della categoria ci saranno anche Pastrengo, Crazy Sanbonifacese, Ponte di Piave e Dragons per un campionato che si preannuncia molto combattuto.
Il campionato si svolgerà in 14 giornate complessive di andata e ritorno, per quanto riguarda il roster confermato in toto quello del 2014, gruppo a cui si sono aggiunti anche i giovani Andrea Bernardi ed Alex Ferrari provenienti dalle giovanili, il primo come lanciatore e interno, il secondo come lanciatore e ricevitore.
Altri acquisti sono le vecchie glorie e grandi amici della nostra società Luca Ruzzante il terza base Emilio Ponchia ed il lanciatore Marco Scatena avvicinatosi per amore e nostalgia di questo sport.
Infine anche il tecnico Giovanni Previato da quest’anno riprenderà l’attività agonistica unendola a quella di manager in cui sarà affiancato dalla figura di Riccardo Campaci.
Roster Elite Serie C: Lorenzo Zago, Claudio Piva, Walter Lucertini, Paolo Bernardi, Federico Sauro Melega, Raffaello Franco, Giovanni Previato, Fabio Cavallini, Enrico Schiesaro, Riccardo Campaci, Remo Schiavon, Alberto Olimpieri, Filippo L’Erario, Manuel Zanella, Andrea Chieregato, Enrico Borella, Matteo Cazzadore, Federico Perosa, Giacomo Roveroni, Francesco Callegari, Fabio Ferrarese, Julio Ramon Gonzales Santacruz, Tudor Bucataru, Nicholas Gresele, Luca Ruzzante, Marco Scatena, Emilio Ponchia, Alex Ferrari, Andrea Bernardi.
Manager: Giovanni Previato
Coach: Riccardo Campaci
Dirigente Accompagnatore: Fabio Padoan