B Federale, riscatto dei Tigers Cervignano nella trasferta di Conegliano

Pubblicato il Mag 27 2014 - 8:22pm by Livio Nonis

Domenica 25 maggio sul diamante di Conegliano  c’è stata la reazione positiva dei Tigers, i quali erano reduci  4 sconfitte consecutive in altrettante partite. Comunque la trasferta di Conegliano sul lato del risultato era l’obbiettivo minimo e tutto sommato sono state delle vittorie meritate, nonostante si continuano a commettere tanti errori.

La prima partita senza storia, dove Zotti, Galovics E Puzzi hanno avuto il sopravvento sulle mazze venete, risultato finale 10-5 per i Tigers. Nella seconda partita si sono visti i fantasmi delle partite perse con Bolzano e Ponzano Veneto. Sul monte sale Mian come partente , le prime due riprese si chiudono con Cervignano  in vantaggio per 8-1. I prossimi 2 inning sono da paura,  l’attacco cervignanese con le mazze imbrigliate dai lanciatori veneti e in difesa va di scena la saga degli errori. Alla 5^ ripresa Cervignano ha dilapidato tutto il vantaggio iniziale comunque ancora in testa per8 a7. I prossimi 4 inning non sono per i cardiopatici, in quanto ogni azione sbagliata potrebbe dare la vittoria ad una o a l’altra squadra, la tensione è palpabile. Per i Tigers negli ultimi 4 inning sale Galovics che assieme alla difesa attenta e determinata fanno si che il Conegliano non debba segnare alcun punto a referto. La partita si conclude9 a7 per Cervignano. E’ stata la vittoria del manager  Medina e dei coach Pestano e Soranzio che con la loro esperienza hanno preso per mano la squadra dettando tutte le strategie e le situazioni di gioco che sono risultate poi vincenti. Domenica 1 giugno Cervignano andrà a far visita alla capolista Rangers  nonché la squadra più accreditata per vincere il girone E di serie B.