Softball, le Piranhas Valmarecchia conquistano la A2

Pubblicato il set 22 2014 - 8:58am by Redazione Baseballmania

Andrea Farabegoli in pedana di lancio

“Il cuore oltre gli ostacoli” e le ragazze hanno risposto alla grande ad un messaggio del presidente Claudio Papini al loro
scoramento per essere arrivate all’appuntamento importante in numero veramente ridotto.
Hanno risposto, sorrette dalle “giovani veterane” Simona CONTI,  Federica MORRI e Simona MOLARI, alla grande e
si sono portate a casa 3 splendide e indiscusse vittorie, 2 con il risultato di manifesta superiorità.
“Sono veramente orgoglioso di questa squadra dove ognuna/o ha contribuito a portare chi più, chi meno, i mattoncini per
costruire i successi e soprattutto ha incarnato lo spirito della Valmarecchia dove non esistono primedonne” così si esprime
il presidente conscio che “ora verrà il difficile per poter mantenere l’ impegno della A2, per il quale, comunque, siamo
già all’ opera, soprattutto sul fronte degli sponsor.

Federica Morri lancia, Simona Molari interbase e Giada Fabbri all'esterno

Mi piace elencare tutte le ragazze, tecnici e dirigenti che hanno contributio
a questo meraviglioso finale: Manager Giordano Emanuele, Coach Armanni Elide, Dirigente accompagnatore Battisti Claudio e,
naturalmente,  Balducci Elena, Battisti Silvia, Cecchini Selena, Conti Simona, De Gregorio Giulia, Fabbri Giada, Farabegoli Andrea B.,
Maroni Beatrice, Masini Erica, Molari Simona, Morri Federica, Papini Silvia, Toni Beatrice, Zanon Nicole.
Unica nota negativa della giornata la confusione derivata dal cambio di calendario della FIBS a cui non è seguito un
aggiornamento del regolamento che ha fatto decidere ad alcune squadre (tra cui la nostra) di utilizzare nel primo incontro
di sabato il lanciatore per tutto l’incontro convinte di poterlo di nuovo utilizzare nella prima partita di domenica, come poi
non è stato possibile”.

Gli incontri

Civis Valmarecchia  3 – 0 – 0 – 0 – 1 – 0 – 2 = 6
Castiglione 2000    0 – 0 – 0 – 0 – 0 – 0 – 0 = 0
11 battute valide di cui 5 nel primo inning e 1 solo errore difensivo hanno permesso alle Piranhas di condurre in porto
la prima e importante vittoria dei play-off. Sugli scudi in attacco Simona Molari e Federica Morri con un 3/4 bv, seguite da
Simona Conti con un 2/4.

Supramonte             1 – 0 – 1 – 0 =   2
Civis Valmarecchia   2 – 3 – 4 – 3 = 12
Come dicevamo la prima partita di domenica ha scombussolato i piani del manager, Emanuele Giordano, delle Piranhas
Valmarecchia, circa l’ utilizzo della lanciatrice. In pedana è salita la giovane Andrea Baby Farabegoli, da ammirare
in quanto tutti sappiamo quanto sia importante la preparazione psicologica, in particolare per le lanciatrici.
9 battute valide per la Civis Valmarecchia tra cui il fuoricampo di Simona Conti, al 4° inning,  primo della sua carriera,
che ha decretato la fine dell’ incontro per manifesta superiorità alla fine dell’inning. In pedana la Farabegoli ha ben risposto subendo
solo 2 punti. Ha chiuso l’ incontro sulla pedana Simona Conti che ha concesso solo 1 bv, con 1 k.

Civis Valmarecchia   2 – 6 – 0 – 0 – 1 = 9
Crocetta Kid            1 – 0 – 0 – 1 – 0 = 2
Terza partita dei play-off, ormai ininfluente per la promozione ma giocata ugualmente dalle 2 squadre con intensità
e seconda vittoria per le Piranhas Civis Valmarecchia per manifesta superiorità alla fine del 5° inning.
8 battute valide e nessun errore difensivo per le Piranhas con il ritorno in pedana di Federica Morri per una vittoria che non
lascia adito al merito per la promozione acquisita dalla squadra di Verucchio.

Simona Conti a ricevere

Giada Fabbri in base