Softball A2, l’Atoms’ pronto per il campionato. Si inizia il 18 aprile

Pubblicato il Mar 11 2015 - 10:38am by Virginia Gigante

Tutto pronto in casa Atoms’ per l’apertura ufficiale della stagione 2015. Il campionato di serie A2 prenderà il via il prossimo 18 aprile e il Chieti del presidente Luigi Salvatore si prepara a portare alti i colori dell’Abruzzo, ma anche quelli del Meridione d’Italia, visto che l’Atoms’ ad oggi è la squadra più a sud iscritta a un campionato di A2.

Dopo l’importante conferma di mister Enrico Obletter alla guida tecnica della squadra e della fuoriclasse Giovanna Palermi, leader indiscusso in campo e nello spogliatoio, l’Atoms’ ufficializza i nuovi acquisti, tutti provenienti dalla A1, che hanno scelto la piazza teatina per la stagione 2015.

Si tratta dell’interno Chiara D’Amato, classe ’94, proveniente dall’Unione Fermana e dell’interbase pescarese Chiara Giudice, che ottiene lo svincolo unilaterale dalle fila del Caserta e rientra ufficialmente in Abruzzo. Ancora in via di definizione i prestiti dei due esterni di ruolo Erica Salvi (classe ’94, proveniente dal Caserta campione d’Italia) e Simona Liberatore (classe ’92, anche lei proveniente dall’Unione Fermana).

L’organico dell’Atoms’ è completato dalle conferme delle lanciatrici Marzia Emiliani, Anna Salvatore, Fabrizia Marrone e della giovanissima Grazia Zuccarini (classe ’99, per lei già l’anno scorso esordio in A2), degli interni Capitanio, Mammarella, Gigante e degli esterni Del Sindaco, Di Primio, Maggiore e Salemme.

Oltre al massimo campionato di A2, l’Atoms’ protagonista anche nei campionati giovanili della categoria Ragazze (allenate dal coach Loredana Marino) e Under 21, con l’esordio in prima squadra di Marta Emiliani, Claudia Zuccarini e Giorgia Di Santo, tutte giovanissime promesse del softball teatino, frutto dell’importante lavoro del settore giovanile del Chieti.

Il campionato prenderà il via il prossimo 18 aprile. Per l’Atoms’ esordio casalingo contro l’Arezzo, in notturna, come tutte le gare in casa che quest’anno saranno disputate di sabato sera. Macerata e Valmerecchia le altre due squadre che completano il girone C, rimasto orfano quest’anno di Roma e Bologna che non si sono iscritte, e Sestese e Pianoro, passate in A1. A conclusione della Regular Season, a luglio si giocherà il concentramento del girone per stabilire la capolista, mentre a settembre sono previsti i playoff nazionali.