A2 Softball, la Sestese cede il passo alla capolista

Pubblicato il Giu 10 2014 - 10:12am by Redazione Baseballmania

Le ragazze della Sestese subiscono un doppio stop ad opera delle prime in classifica , le Blu girl di Bologna. Niente da fare nel primo incontro dove contro la ex Claudia Banchelli , l’attacco Sestese parte bene portandosi sull’ 1 a 0 , poi una sequenza infinita di errorri (segnati 4 , ma molti di più per lo staff) inspiegabili , neanche con il caldo torrido , fan sì che il Bologna chiuda addirittura l’incontro al 4 per manifesta con un vantaggio di 13 a 1 dopo un big inning da 11 punti . . veramente poco da salvare nella prestazione Sestese , con le lanciatrici non sostenute dalla propria difesa e il morale , la tenacia dimostrata fino ad adesso , persi nella calura degli oltre 35 gradi
registrati.
Ma il gruppo è compatto…e si riparte , la canicola estiva non conta c’ è la voglia di dimostrare di non essere la squadra vista nel primo incontro. Allora anche se nella seconda si parte maluccio , si va subito sotto di 2 , la reazione c’è e si concretizza subito con il ribaltamento del punteggio sul 4 a 2. che regge fino al 5 . poi la forza d’urto delle capolista (10 valide) da i sui frutti e spinge a casa 2 punti al 5 e 2 al 7 , mentre in difesa praticamente fà tutto una persona …la Capitano della Nazionale seniores Eva
Trevisan che fa doppi giochi difensivi da sola e prese mozzafiato …uno spettacolo vederla…con giocatrici così tanto di cappello e fortunati loro ad averla .

Bologna è una ottima squadra , giovane e ben guidata dall’amico Tamburini e merita la posizione di classifica , poi , con un pilastro come Trevisan , sarà veramente dura per tutti affrontarla . Ma la Sestese stà facendo un’ottimo campionato e con le sue giovani e il supporto delle più esperte , ha creato un gruppo , grazie al lavoro di Bosi coadiuvato da Nava, che lotta e divertendosi e se la gioca con tutti.
Domenica prossima c’è subito la controprova con il ritorno in casa Bolognese , un anticipo dell’ultima giornata , che vedrà ancora di fronte le due formazioni. La speranza è che stavolta la Sestese ottenga qualcosa di più che lottare come ha fatto nella seconda.