Ufficiale il ritiro dal campionato di A2 dell’Atom’s Chieti

Pubblicato il Giu 18 2018 - 11:16pm by Virginia Gigante

Brutte notizie per lo sport abruzzese. A un mese esatto dal grave incidente stradale che la notte tra il 19 e 20 maggio ha coinvolto la squadra di softball teatina, di rientro dalla trasferta di Caserta, arriva l’annuncio da parte della società che ufficializza il ritiro dal campionato nazionale di serie A2.

L’Atoms’ dunque è vittima due volte e paga un prezzo altissimo: oltre al danno per le gravi lesioni riportate dalle atlete che si trovavano a bordo del pullman (nel sinistro aveva perso la vita il conducente dell’auto che si era schiantata contro il minibus), arriva ora anche la beffa per non poter proseguire la stagione agonistica, che finora aveva regalato soddisfazioni in termini di gioco e classifica.

“Le lesioni riportate da diverse atlete e le lunghe prognosi per alcune di loro hanno portato la società alla decisione del forfait definitivo”, si legge in una nota a firma del numero uno della società, Luigi Salvatore.

Per i vertici Atoms’ una decisione sofferta, ma tristemente necessaria alla luce dell’indisponibilità della quasi totalità delle ragazze. In meno di un’ora dall’annuncio, la notizia ha fatto il giro del web: oltre diecimila visualizzazioni in pochi minuti e centinaia di messaggi di solidarietà arrivati da ogni parte d’Italia.

L’Asd Atoms’ Chieti, conosciuta e stimata in tutta Italia per passione sportiva e attaccamento alla maglia, dal 1976, anno della fondazione, ha portato la squadra in campo per 43 stagioni consecutive, senza mai saltare un campionato.

E se da una parte la seniores è ferma ai box, continua invece l’intensa attività del settore giovanile, in campo con le squadre Ragazze Softball e Allievi, in franchigia con il Chieti baseball. Settore giovanile che sta regalando tante soddisfazioni: quattro atleti Under 12, infatti, sono stati selezionati per la rappresentativa Abruzzo, in partenza giovedì per il Torneo delle Regioni in Friuli.

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. paolo motta 20 giugno 2018 at 22:20 -

    forza ragazze! Tanti auguri di buona salute e di rivedervi presto sul diamante.

  2. paolo palmieri 21 giugno 2018 at 00:27 -

    Solidarietà a tutti voi dagli Stati Uniti , tornate prima possibile !!