Ferrara Baseball, i Ragazzi tornano alla vittoria

Pubblicato il mag 18 2017 - 11:03am by Redazione Baseballmania

Era dall’inizio del campionato che le squadre giovanili del Ferrara Baseball soffrivano una specie di “malocchio da finale”. Dopo tante partite perse all’ultimo inning, finalmente i ducali spezzano l’incantesimo; ci riesce la squadra ragazzi, che supera in casa il Pianoro col punteggio finale 15-14. Partita vibrante e piena di emozioni, caratterizzata da continui ribaltamenti di fronte: i biancorossi rinnovano la storica batteria Buriani-Abetini, entrambi utilizzati sia in pedana che dietro il piatto; con un roster esiguo a causa delle numerose assenze, resta in campo anche l’infortunata Taddia, dimostrando a tutti cosa sia il coraggio: colpita alla mano nelle fasi iniziali, la ragazza stringe i denti e tira dritto fino in fondo, tra l’altro chiudendo a mille in battuta. Tante le valide da entrambe le parti; all’ultimo attacco, proprio Buriani spinge a casa il pareggio e si piazza in terza: il ricevitore pianorese non trattiene il lancio successivo, e “Freccia Rossa” vola a segnare il punto della vittoria, meritata e rinfrescante come un tonico.

Attesa al riscatto dopo la deludente prestazione contro Castenaso, la Under 15 riesce almeno in parte a rifarsi contro la Longbridge: vincono i bolognesi, ma i ducali ritrovano la faccia giusta e per tre inning se la giocano alla pari, affidando la cura del monte al partente Zanatta, puntando su un lineup di peso e trovando l’interno Tamoni in giornata di grande ispirazione: numerose belle eliminazioni per il ragazzo, comprese due di rapina sui corridori avversari.  All’inizio del secondo periodo Ferrara conduce 2-0, poi ai soliti svarioni sparsi in difesa si unisce l’impari confronto in battuta tra le due contendenti: gli estensi sembra tirino con la fionda, di là con la katiuscia. Tante, troppe valide per i felsinei nella fase centrale, un vero assedio per gli esterni ospiti non propriamente in stato di grazia. Al quinto, la partita è già virtualmente chiusa, pur se non con un divario imbarazzante: Ferrara trova lo stesso la concentrazione per riempire le basi negli ultimi due inning, senza riuscire a spremere però più che due punti. Da antologia l’ultimo, segnato da Negrini, che dopo aver rubato terza base legge l’incertezza del diamante avversario e carica a testa bassa fino al capolinea. Il prossimo turno sarà infrasettimanale: Allievi a Pontegradella, contro la Fortitudo; Esordienti a Castelmaggiore.