AIBXC2016, Ghulam Re del fuoricampo e l’Est batte l’Ovest!

Pubblicato il Set 9 2016 - 9:24pm by Matteo Comi

Caldo e spettacolo assoluto sono stati i protagonisti dello scorso fine settimana a Casteltebole. Sul tradizionale diamante leoni, infatti, si è aperta ufficialmente la seconda parte della stagione 2016 del Baseball per ciechi e la partenza è stata all’altezza delle attese. Dopo mesi di tempo incerto e piovoso che ha condizionato non poco lo svolgimento del Campionato ecco che un sole splendente e temperature torride abbastanza fuori stagione accoglievano i giocatori impegnati nei due eventi che hanno illuminato di classe l’impianto felsineo: L’HR Derby e L’All-Star-Game.

Alle 14.30, in un’atmosfera da Mezzogiorno Di Fuoco, ecco presentarsi al piatto in ordine crescente d HR battuti in stagione: Lazzarini, Somma, Bassani, Musarella, Marchetto, Nesossi, Yemane e Ghulam, ovvero i battitori più potenti del Campionato capaci di mettere a segno almeno tre HR nella stagione regolare o invitati dal commissari alle attività Agonistiche. Prima manches dominata da Bassani della Roma  AllBlinds il quale realizzava cinque HR su dieci tentativi del valore di due punti ciascuno. Nella prova successiva, invece, era Ghulam il protagonista il quale con una serie di HR, questa volta da tre punti, sbaragliava la concorrenza totalizzando 118 punti. Il devastante pakistano si aggiudicava, dunque, lo scettro di Homerun King davanti a Bassani a quota 16 e Nesossi 12 punti.

La giornata proseguiva poi con il confronto sui 9 inning tra i più votati del girone Est e i medesimamente selezionati del girone Ovest guidati rispettivamente da Manager Acciai e Chiesa.

La prima pallina dell’incontro era consegnata da Daniele Frignani, allenatore della Fortitudo Unipol Sai Bologna campione d’Italia 2016, ad Andrea Lazzarini, le ad off del girone Est e primo a dare battaglia da Casa Base.

Partenza fulminea dei giocatori di Manager Acciai che iniziavano subito a bombardare gli avversari calando un tris nel loro primo inning d’attacco è un Big-Inning da cinque punti nella successiva seconda ripresa. Risposta timida del girone Ovest che siglava solo un punto nella bassa del primo inning è un nulla di fatto nella susseguente seconda ripresa offensiva. La difesa del Girone Ovest riusciva a prendere le misure agli avversari senza fargli mettere a referto alcun unto nell’alta del terzo inning ma concedendo due punti in quello sucessivo, mentre i difensori del Girone Est continuavano a rimanere imperforabili con una sola segnatura concessa nella bassa della quarta ripresa. Dopo un nulla di fatto nell’alta del quinto inning, Ghulam e compagni mettevano a segno un altro tris nell’alta del sesto inning, mentre gli avversari dell’Ovest replicavano con due punti nella bassa della quinta ripresa ma il loro vigore offensivo si esauriva lì senza proseguire la rimonta nei successivi attacchi. Il settimo e ottavo inning erano caratterizzati da svariati cambi e dominati dalle difese, così che il Game terminava 13 a 4 per il Girone Est al termine dell’ottava ripresa.

Tra i giocatori di Manager Acciai spicca, ovviamente, la devastante prestazione di Ghulam (5 su 6, 3 HR E 7 PUNTI battuti a Casa) ben assistito da un produttivo anche se a corrente alternata Yemane (3 su 6, 2 HR e 3 punti battuti a Casa) nel ruolo di battitore designato e un Lazzarini (4 su 8 e 1 punti battuti a Casa) sempre rapido sulle basi.

Per il Girone Ovest belle prove per il bombardiere Nesossi (3 su 6 e 2 punti battuti a Casa), Allegretta (3 su 6) rapido nella corsa e insidioso nella battuta ma anche Dragotto (1 su 2 e un punto battuto a Casa) bravo nell’inserirsi perfettamente nella partita.

I due eventi sono stati, puntualmente, diretti dagli arbitri: Pasquali, Lercker, Amurri, Terracciano e Bettoni con Alessandro Meli nel ruolo di classificatore.

La stagione, tuttavia, prosegue e proprio la prossima settimana sarà già caccia alla coppa Italia con le 8 squadre che si divideranno in due gironi dai quali scaturiranno le quattro semi-finaliste che accederanno al turno successivo.

I concentramenti saranno, quindi,  a Firenze, dove si incontreranno Roma AllBlinds, Fiorentina B. X. C. , Thunder’s Five Milano e Bologna White Sox CVinta, mentre a Brescia si affronteranno BlueFire C. U. S. Brescia, Lampi Milano, I Patrini Malnate e i Tigers Cagliari.

Di sicuro saranno incontri pieni di agonismo.