A2 Softball, esordio amaro per l’Atoms’ Chieti

Pubblicato il Mag 2 2018 - 12:52pm by Virginia Gigante

All’Atoms’ non bastano due gare tutto cuore e grinta per strappare una vittoria sul campo del Livorno, una delle squadre favorite per la conquista del girone. Si apre con due sconfitte il campionato di serie A2 del Chieti, a cui va comunque il merito di aver sfiorato il colpaccio in gara 1 (persa di misura 2-1) e di aver tenuto testa alle toscane anche in gara 2 (11-7) e decisa da qualche errore di troppo in difesa.

Nella prima partita sono le lanciatrici a decidere gli equilibri in campo: per l’Atoms’ Anna Salvatore domina dalla pedana, tenendo l’attacco del Livorno a secco per 4 riprese. Poi un errore e una valida regalano il pareggio alle padrone di casa che guadagnano il punto del vantaggio nella sesta ripresa, alla fine di un match combattutissimo.

Altra storia gara 2. Passa subito il Chieti, prolifico ai box con 10 valide e in vantaggio 4-2 fino al terzo inning. Ma la rimonta amaranto non si fa attendere, con le toscane che firmano un big inning da cinque punti. Sul 9-4 l’Atoms’ di mister Borselli, toscano di Arezzo (per lui la sfida con Livorno è quasi un derby) trova la forza di mettere a referto altri tre punti, troppo pochi però per impensierire il Livorno che vince e vola in testa alla classifica del girone C.

Per il Chieti una sconfitta che lascia comunque ben sperare per il prosieguo della stagione, alla luce della bella prestazione complessiva messa in campo dalla squadra di fronte a un avversario che comunque gioca per la conquista del titolo.

Questo il line-up teatino: Diana A. 6, Gigante 4, Capitanio 5, Salvatore 1, Mammarella 2, Del Sindaco 9 (Marino F.), Di Primio 3, Di Santo 8, Marcone 7 (Diana S.Iurino).

Sabato 5 maggio turno di riposo per L’Atoms’ che torna in campo il prossimo 12 maggio, a Chieti alle 17, contro il Macerata.