NPB(PL)-In testa Hawks e Buffaloes, bene Fighters e male i Lions!

Pubblicato il apr 14 2014 - 6:01pm by Filippo Coppola

L’esterno Yuya Hasegawa, degli Hawks!

 

Settimana di Pacific League-NPB Report

 

La vittoria nella miniserie degli Hawks in casa per 2 W e 0 L a Fukuoka contro i Buffaloes fa si che quest’ultimi vengono così acciuffati in vetta alla classifica appunto dagli Hawks. Quindi gap annullato e questo team dimostra di essere molto difficile da affrontare in casa, dove trascinati da un ottimo pubblico regolano bene gli avversari con buone vittorie.
Infatti dopo la serie vinta in trasferta contro i Lions per 2 W e 1 L dove dimostrano di essere in forma e che tornano a lottare per il vertice, ben guidati dai partenti Tadashi Settsu (18.2 IP, 3.38 di ERA e 13 K) e l’ex Dragons Kenichi Nakata (19.0 IP, 2.37 di ERA e 13 K). Mentre in attacco il solito esterno Seiichi Uchikawa è l’uomo chiave del loro line-up, registrando finora AVG .426 e 13 rbi con 3 HR.
I Buffaloes con stesso record degli Hawks, dopo aver vinto la serie contro i Marines al Kyocera Dome per 2 W e 1 L,
appunto perdono lo scontro diretto allo YaFuoku Dome e si nota che hanno avuto un lieve calo di gioco e risultati ottenuti, rispetto ai primi giorni.
L’attacco sigla poco e lo slugger Willy Mo Pena (AVG .320 e 14 rbi) batte solo un HR, il 7° del campionato finora e come tutto il line-up in questi giorni ha sofferto un po’ i lanciatori avversari.
Invece dal reparto dei lanciatori arrivano le prime sconfitte, umane e forse fisiologiche, per l’ace Chihiro Kaneko (22.2 IP, ERA a 2.38 e 34 K) e lo statunitense Brandon Dickson (22.0 IP, ERA a 1.64 e 17 K).
Al 3° posto vi troviamo sia i Fighters che i Golden Eagles, dove inseguono il duo in vetta ad una partita e mezzo di distacco, dove il team di Sapporo che si aggiudica tutte e due le serie per 2 W e 1 L e agguanta i campioni in carica.
Perdono sempre gara 1 di queste due serie, ma poi reagiscono e conquistano vittorie in partite equilibrate e soprattutto le ultime due contro i Lions con un solo punto di scarto.
L’attacco si rende protagonista di ben 7 HR battuti, di cui 3 solo dell’esterno di Taiwan, Dai-Kang Yang arrivando a 5 in stagione (AVG .273 e 9 rbi), risultando il trascinatore da lead-off di questo team.
Invece i Golden Eagles perdono a Sapporo la serie contro i Fighters, mentre poi vincono per 2 W e 1 L la serie fuori casa contro i Marines a Chiba, segnando anche tanti punti e quindi tornano a casa con un record pari.
I due giovani partenti rookies, Yudai Mori (10.2 IP, ERA a 5.91 e 7 K) e Yuki Matsui (9.1 IP, ERA a 4.82 e 13 K) ancora devono trovare una partita vinta in campionato e stanno soffrendo un po’ gli avversari che affrontano dal box di battuta.
In attacco mantengono un buon ritmo finora il catcher Motohiro Shima (AVG .387 e 5 rbi) e il 2B Kazuya Fujita (AVG .371 e 4 rbi), dove creano buone occasioni, mettendo in difficoltà i lanciatori avversari.
Al 5° posto vi sono piazzati i Marines, che perdono entrambe le serie per 1 W e 2 L, ed ora si trovano ad inseguire il duo al 3° posto a ben 2 gare e mezzo.
Sono stati sconfitti ad Osaka contro i Buffaloes ed in casa contro i Golden Eagles e hanno dimostrato che stanno avendo alcune difficoltà a risolvere le partite, con i vari prospetti giovani che hanno bisogno di più tempo per emergere ovviamente. Dal line-up cominciano a battere un discreto numero di HR (4) in settimana e solo i soliti Tadahito Iguchi (AVG .364 e 10 rbi) e Katsuya Kakunaka (AVG .320 e 2 rbi) vanno in base con buona regolarità e anche i due stranieri non sempre titolari, anzi 2 gare su 3 stanno disputando fin qui un buon campionato, ovvero il messicano Luis Cruz (AVG .382) e l’americano Chad Huffman (AVG .333).
Invece dal mound l’ace Yoshihisa Naruse (17.0 IP, ERA a 4.76 e 9 K) è l’unico con 2 vittorie registrate e il giovane rookie Ayumu Ishikawa nonostante la prima sconfitta subita ha un’ottima media ERA, con 1.66 (21.2 IP e 12 K).
All’ultimo posto vi sono piazzati i Lions, sesti e staccati ad una partita dal team di Chiba, dopo essere stati sconfitti nella serie in casa contro gli Hawks per 1 W e 2 L e a Sapporo con il medesimo risultato.
Fatali le ultime due sconfitte venute per un solo punto e mal gestendo la parte centrale della partita, subendo appunto dei runs decisivi e con il peggior attacco dell’intera NPB (38 punti) per ora è difficile rimontare alle prestazioni discrete dei pitchers.
Solo il buon Hideto Asamura sta battendo costantemente (AVG .286, 2 HR e 9 rbi), con il resto che per ora sta facendo parecchia difficoltà e anche se il monte di lancio non subisce tanti punti (con 56, 3ª miglior difesa della PL) con un attacco che palesa svariate difficoltà, la vittoria diventa un’impresa!

 

 

FUKUOKA SOFTBANK HAWKS (9 W – 5 L – 0 T, 1° con .643 di W%)

Vinta la serie in trasferta contro i Lions per 2-1 (4-3, 3-6, 13-3) e vinta la serie in casa contro i Buffaloes per 2-0 (7-1, 4-1).

In gara 1 battono i Lions con un solo punto di margine, in rimonta al 9° inn. sul closer avversario al Seibu Dome di Tokorozawa, nella pref. di Saitama, davanti a 11051 spettatori, con vittoria attribuita al rilievo mancino ex MLB Okajima ed evitata la sconfitta per lo starter americano Standridge (6.0 IP, 3 ER, 7 H, 3 BB e 6 K.
Il giorno dopo in gara 2 vengono sconfitti dai Lions, dove il partente Terahara subisce la sua 2ª sconfitta in stagione (6.0 IP, 4 R, 2 ER, 5 H di cui 1 HR, 3 BB e 2 K).
In gara 3 riescono a vincere bene contro i Lions, con alto punteggio, quindi conquistano questa serie al Seibu Dome, davanti a 9875 spettatori, con l’ace Settsu ottiene la sua 2ª vittoria in campionato, registrando in match 6.0 IP, 1 R, 0 ER, 4 H, 0 BB e 6 K.

Riescono a vincere in gara 1 contro i Buffaloes, allo YaFuoku Dome di Fukuoka, davanti a 28911 spettatori, dove il partente ex Dragons, Nakata K. ottiene il suo 3° successo in stagione, registrando in match 5.2 IP, 3 ER, 3 H, 3 BB e 4 K.
Battono ancora la capolista in gara 2, quindi si aggiudicano questa miniserie allo YaFuoku Dome, davanti a 29926 spettatori, con lo starter americano ex Fighters Wolfe che registra la sua 1ª partita vinta stagionale in 8.0 IP, 1 R, 0 ER, 4 H, 3 BB e 3 K.

Dal box di battuta in gara 1 contro i Lions il 3B Matsuda (AVG .263) batte il suo 2° HR in campionato, al 9° inn. a sinistra, con 1 on e 2 out (decisivo per la vittoria di quella gara).
In gara 2 contro i Lions l’esterno Yanagita (AVG .267) realizza il suo 2° HR in stagione, al 7° inn. a destra con 0 on e 1 out.
In gara 3 contro i Lions l’esterno Uchikawa (AVG .426) batte il suo 3° fuoricampo stagionale, al 6° inn. al centro, con 0 on e 1 out.
In gara 2 contro i Buffaloes il sudcoreano ex di turno, Lee D-H (AVG .353) realizza il suo 1° HR in campionato, al 4° inn. a sinistra e da lead-off.

Dal bull-pen in gara 1 contro i Lions il closer ex Lions Sarfate lancia la sua 3ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER, 3 K). In gara 2 contro i Buffaloes Sarfate ottiene la sua 4ª salvezza stagionale (1.0 IP, 0 ER).

Nei prossimi giorni riceveranno i Golden Eagles e poi andranno in trasferta contro i Marines.

 

ORIX BUFFALOES (9 W – 5 L – 0 T, 2° con .643 di W%)

Vinta la serie in casa contro i Marines per 2-1 (4-0, 3-6, 6-4) e persa la serie in trasferta contro gli Hawks per 0-2 (1-7, 1-4).

Vincono bene in gara 1 contro i Marines, senza subire nessun punto al Kyocera Dome di Osaka, davanti a 12250 spettatori, con il giovane partente Nishi (’90) ottiene la sua 1ª vittoria in stagione, con tanto di SHO in 111 lanci (1ª stagionale e 2ª in carriera, quella volta fu una no-hitter l’08/10/12 contro gli Hawks), registrando in match 9.0 IP, 0 ER, 2 H, 0 BB e 8 K.
In gara 2 vengono sconfitti dai rivali di Chiba, fermando a 7 le vittorie consecutive, dove lo starter Kishida subisce la sua 1ª partita persa in campionato (5.2 IP, 5 ER, 7 H di cui 1 HR, 3 BB e 5 K).
Riescono a battere ancora i Marines in gara 3, nelle riprese finali, al Kyocera Dome, davanti a 12231 spettatori, con partita vinta registrata per il rilievo Higa ed evitata la sconfitta per il partente ex MLB Igawa (5.0 IP, 1 ER, 6 H, 1 BB e 4 K).

In gara 1 perdono contro il team di Fukuoka, dove l’ace Kaneko C. subisce così la sua 1ª partita persa in stagione (7.0 IP, 3 ER, 10 H, 1 BB e 11 K).
Il giorno dopo vengono ancora sconfitti dagli Hawks, quindi perdenti in questa miniserie, dove lo starter americano Dickson subisce così la sua 1ª sconfitta stagionale (6.0 IP, 4 R, 3 ER, 8 H di cui 1 HR, 8 H di cui 1 HR, 3 BB e 4 K).

In attacco in gara 3 contro i Marines arrivano ben 3 HR, il 3° dell’esterno Itoi (AVG .368) al 6° inn., al centro con 0 on e 1 out, il 1° del 3B German (AVG .296), al 7° inn. a sinistra, con 2 on e 2 out e il 7° dello slugger Pena (AVG .320), all’8° inn. a sinistra con 0 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 3 contro i Marines il closer Hirano Y. lancia la sua 5ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER).

Nei prossimi giorni riceveranno i Fighters e poi andranno in trasferta contro i Lions.

 

HOKKAIDO NIPPON HAM FIGHTERS (8 W – 7 L – 0 T, 3° con .533 di W%)

Vinta la serie in casa contro i Golden Eagles per 2-1 (7-11, 5-2, 5-3) e vinta la serie in casa contro i Lions per 2-1 (2-5, 3-2, 4-3).

Perdono in gara 1 contro i campioni in carica, con lo starter messicano Mendoza che subisce così la sua 1ª sconfitta stagionale (3.0 IP, 5 ER, 11 H, 1 BB e 3 K).
Si riscattano in gara 2 contro i Golden Eagles, pareggiando così questa serie al Sapporo Dome, davanti a 15926 spettatori, con il giovane partente Uwasawa (’94) che ottiene il suo 2° successo stagionale, registrando in match 5.2 IP, 2 ER, 8 H di cui 1 HR, 1 BB e 5 K.
In gara 3 riescono ancora a battere i Golden Eagles, quindi si aggiudicano questa serie al Sapporo Dome, davanti a 15131 spettatori, con partita vinta al rilievo Yanuki e prova vanificata per lo starter Saito Y. (1.1 IP, 3 R, 2 ER, 2 H, 4 BB e 2 K).

Vengono sconfitti in gara 1 contro i rivali dei Lions, dove il partente mancino Yoshikawa subisce così la sua 2ª partita persa in stagione (8.0 IP, 5 R, 3 ER, 8 H di cui 1 HR, 2 BB e 7 K.
In gara 2 battono i Lions con un solo punto di margine, al Sapporo Dome, davanti a 27002 spettatori, dove il giovane partente Ohtani S. (’94, prima scelta del draft ’12) ottiene così il suo 1° successo in campionato, registrando in match 5.2 IP, 1 ER, 6 H, 4 BB e 10 K.
Il giorno dopo riescono a vincere ancora sui Lions, con un solo punto di margine in rimonta e walk-off al 9° inn., quindi si aggiudicano questa serie al Sapporo Dome, davanti a 22669 spettatori, con partita vinta attribuita al rilievlo/closer Masui ed evitata la sconfitta per il giovane starter Urano (8.0 IP, 3 ER, 5 H, 2 BB e 8 K).

Dal box di battuta in gara 1 contro i Golden Eagles arriva il 3° HR in campionato dell’esterno taiwanese Yang D-K (AVG .273), al 3° inn. a sinistra con 1 on e 1 out e sempre nella stessa ripresa il 4° fuoricampo dell’esterno Nakata S. (AVG .236), a sinistra con 1 on e 2 out.
In gara 2 contro i Golden Eagles arriva il 1° HR stagionale per il cubano Miranda (AVG .212), al 5° inn. a destra con 1 on e 2 out.
In gara 3 contro i Golden Eagles il 2B Nishikawa (AVG .214) batte il suo 2° HR in campionato, al 5° inn. a destra con 2 on e 1 out.
In gara 1 contro i Lions l’esterno taiwanese Yang D-K batte il suo 4° HR in stagione, all’8° inn. a sinistra, con 1 on e 1 out.
In gara 3 contro i Lions arriva il 1° HR stagionale dell’esterno Satoh K. (AVG .235), al 4° inn. a destra e da lead-off e il 5° fuoricampo per Yang D-K, al 7° inn. a destra, con 0 on e 2 out.

Dal bull-pen in gara 2 contro i Golden Eagles il rilievo Masui registra la sua 1ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER, 2 H, 2 K). In gara 3 contro i Golden Eagles Masui ottiene la sua 2ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 1 BB e 1 K). In gara 2 contro i Lions Masui lancia la sua 3ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER, 1 K).

Prossimamente andranno in trasferta prima contro i Buffaloes e poi contro i Golden Eagles.

 

TOHOKU RAKUTEN GOLDEN EAGLES (8 W – 7 L – 0 T, 4° con .533 di W%)

Persa la serie in trasferta contro i Fighters per 1-2 (11-7, 2-5, 3-5) e vinta la serie in trasferta contro i Marines per 2-1 (3-4, 17-10, 3-0).

Vincono in gara 1 contro i Fighters, al Sapporo Dome di Sapporo, nella pref. di Hokkaido, davanti a 17840 spettatori, dove il partente Mima ottiene la sua 1ª vittoria stagionale, registrando 5.0 IP, 5 ER, 7 H di cui 2 HR, 1 HP, 1 BB e 5 K.
Il giorno dopo vengono sconfitti dai Fighters, con il giovane starter Matsui Y. (‘95, prima scelta dell’ultimo draft) subisce così la sua 2ª partita persa in campionato (3.1 IP, 2 ER, 3 H, 5 BB e 7 K).
In gara 3 vengono perdono ancora dai rivali di Sapporo, quindi perdenti in questa serie, dove il giovane partente Mori Y. (’94) subisce così la sua 2ª partita persa stagionale (5.0 IP, 5 ER, 5 H di cui 1 HR, 5 BB e 2 K).

Vengono sconfitti in gara 1 dai rivali di Chiba, in rimonta e di un solo punto, dove il giovane starter ace Norimoto subisce così la sua 1ª partita persa stagionale (6.0 IP, 4 ER, 10 H di cui 1 HR, 1 BB e 9 K).
In gara 2 riescono a vincere con tanti punto contro i Marines, quindi pareggiando per ora la serie al QVC Marine Field di Chiba, davanti a 18869 spettatori, con partita vinta attribuita al rilievo esperto Koyama ed evitata la sconfitta per lo starter mancino Shiomi (2.2 IP, 3 ER, 7 H di cui 1 HR, 3 BB e 1 K).
Il giorno dopo battono ancora i rivali dei Marines, senza subire alcun punto, quindi si aggiudicano questa serie al QVC Marine Field, davanti a 14812 spettatori, dove il giovane partente Karashima ottiene la sua 2ª partita vinta stagionale, registrando in match 8.0 IP, 0 ER, 4 H, 0 BB e 5 K.

In attacco in gara 2 contro i Fighters l’interno Akaminai (AVG .313) batte il suo 1° HR stagionale, al 6° inn. a destra e da lead-off.
In gara 1 contro i Marines l’ex MLB Jones (AVG .204) realizza il suo 2° fuoricampo in campionato, al 2° inn. a sinistra e da lead-off.
In gara 2 contro i Marines l’esterno Okajima T. (AVG .270) batte il suo 1° HR in campionato, al 3° inn. a destra e da lead-off.
In gara 3 contro i Marines Jones batte il suo 3° HR stagionale, al 4° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.

Dal bull-pen in gara 3 contro i Marines il closer americano ex Hawks, Falkenborg lancia la sua 4ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 1 K).

Nei prossimi giorni andranno in trasferta contro gli Hawks e poi riceveranno i Fighters.

 

CHIBA LOTTE MARINES (5 W – 9 L – 0 T, 5° con .357 di W%)

Persa la serie in trasferta contro i Buffaloes per 1-2 (0-4, 6-3, 4-6) e persa la serie in casa contro i Golden Eagles per 1-2 (4-3, 10-17, 0-3).

Perdono in gara 1 contro i Buffaloes, senza segnare nessun punto, dove l’ace ex Lions Wakui subisce così la sua 2ª partita persa in campionato (6.0 IP, 4 ER, 7 H, 1 BB e 5 K).
Il giorno dopo riescono a battere l’attuale capolista, quindi pareggiano per ora la serie al Kyocera Dome, davanti a 12653 spettatori, con lo starter Furuya che ottiene il suo 1° successo in stagione, registrando in match 6.0 IP, 2 R, 1 ER, 3 BB e 8 K.
In gara 3 perdono ancora contro la capolista, in rimonta, quindi sconfitti in questa serie, dove il rilievo Yoshihara è lo sconfitto con prova vanificata per il partente mancino Fujioka (6.0 IP, 2 ER, 7 H di cui 1 HR, 0 BB e 4 K).

In gara 1 contro i campioni in carica arriva una vittoria in rimonta e di un solo punto, al QVC Marine Field di Chiba, davanti a 9188 spettatori, dove l’ace mancino Naruse ottiene così la sua 2ª partita vinta in stagione, registrando in match 7.1 IP, 3 R, 2 ER, 8 H di cui 1 HR, 2 BB e 3 K.
Vengono sconfitti dai Golden Eagles in gara 2, subendo svariati punti, dove lo starter mancino Karakawa subisce così la sua 2ª partita persa in campionato (2.1 IP, 7 ER, 6 H di cui 1 HR, 1 HP, 3 BB e 1 K).
Il giorno dopo subiscono un’altra partita persa dai campioni in carica, senza riuscire a siglar alcun punto, quindi sconfitti in questa serie e dove il partente rookie Ishikawa A. subisce così la sua 1ª partita persa stagionale (7.0 IP, 3 ER, 5 H di cui 1 HR, 1 HP, 3 BB e 4 K).

In attacco in gara 2 contro i Buffaloes il DH Omatsu (AVG .067) batte il suo 1° HR in campionato, al 2° inn. a destra con 0 on e 1 out (non lo realizzava dal 09/09/12).
In gara 1 contro i Golden Eagles il 3B esperto Imae (AVG .293) realizza il suo 1° HR in stagione, al 2° inn. a sinistra e da lead-off.
In gara 2 contro i Golden Eagles arrivano ben 2 HR, il 1° in stagione ed in carriera NPB del giovane DH Inoue S. (’89, scelto nell’ultimo draft, AVG .207), al 2° inn., al centro e da lead-off e il 1° in stagione dell’interno Nemoto (AVG .171), al 7° inn. al centro, con 1 on e 2 out.

Dal bull-pen in gara 2 contro i Buffaloes il rilievo Nishino lancia la sua 2ª salvezza in stagione (1.0 IP, 0 ER, 1 H). In gara 1 contro i Golden Eagles il closer Nishino ottiene la sua 3ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER, 1 BB).

Nei prossimi giorni andranno in trasferta contro i Lions e poi riceveranno gli Hawks.

 

SAITAMA SEIBU LIONS (4 W – 10 L – 0 T, 6° con .286 di W%)

Persa la serie in casa contro gli Hawks per 1-2 (3-4, 6-3, 3-13) e persa la serie in trasferta contro i Fighters per 1-2 (5-2, 2-3, 3-4).

Vengono sconfitti in rimonta in gara 1 dagli Hawks, subendo i punti decisivi sul proprio closer, infatti partita persa registrata per Togame e prova vanificata per il partente Makita K. (8.0 IP, 2 ER, 5 H, 1 BB e 2 K).
In gara 2 riescono a battere il team di Fukuoka, quindi pareggiando per ora la serie al Seibu Dome, davanti a 10260 spettatori, con lo strater Nogami che ottiene così la sua 2ª vittoria in campionato, registrando in match 7.0 IP, 2 ER, 6 H di cui 1 HR, 1 HP, 3 BB e 4 K.
Perdono nettamente in gara 3, quindi sconfitti in questa serie contro gli Hawks, dove il partente Okamoto Y. subisce così la sua 1ª partita persa in stagione (3.0 IP, 8 R, 7 ER, 10 H, 1 BB e 3 K).

In gara 1 contro i Fighters ottengono una buona vittoria al Sapporo Dome di Sapporo, pref. di Hokkaido, davanti a 13278 spettatori, con lo starter Kishi che registra la sua 1ª vittoria in campionato con tanto di CG in 131 lanci (1ª stagionale e 22ª in carriera), in 9.0 IP, 2 ER, 3 H di cui 1 HR, 1 HP, 2 BB e 4 K.
Il giorno dopo vengono sconfitti dal team di Sapporo, con un solo punto di scarto, dove il giovane partente Kikuchi Y. subisce così la sua 3ª partita in campionato (6.0 IP, 3 ER, 8 H, 5 BB e 3 K).
In gara 3 perdono in rimonta contro i Fighters, con walk-off al 9° inn., quindi sconfitti in questa serie, dove la partita persa è attribuita al rilievo Takahashi e prova vanificata per lo starter americano Reynolds (5.0 IP, 2 ER, 5 H di cui 1 HR, 1 HP, 0 BB e 2 K).

In attacco in gara 2 contro gli Hawks l’esterno Kimura F. (AVG .245) batte il suo 1° HR in stagione, al 2° inn. a sinistra, con 0 on e 1 out.
In gara 1 contro i Fighter Kimura F. realizza il suo 2° fuoricampo in campionato, all’8° inn. a sinistra e da lead-off.

Dal bull-pen in gara 2 contro gli Hawks il rilievo/closer (ex partente) Togame lancia la sua 2ª salvezza in campionato (1.0 IP, 0 ER, 1 H).

Prossimamente riceveranno prima i Marines e poi i Buffaloes.

 

resoconto classifica:

 

 

 

 

 

 

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate e calcolo del park factor (PF) in via del tutto sperimentale, utilizzando la seguente formula (homeRS + homeRA)/(homeG)) / ((roadRS + roadRA)/(roadG)), dove:

home RS = punti segnati in casa;       road RS = punti segnati fuori casa;

home RA = punti subiti in casa;         road RA = punti subiti fuori casa;

home G =partita giocate in casa;       road G = partite giocate fuori casa;

PF, statistica sabermetrica usata per definire le differenti condizioni di campo in cui si gioca, ed in genere il valore a fine campionato sarà attorno a 1 (dopo le varie evoluzioni che seguiranno).

 

clicca sul link seguente per accedere all’art. interessato:

Art. precedente PL

Art. NPB (CL)

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Nato a Scafati (SA) nel febbraio del 1986, vive alle falde del Vesuvio, precisamente a Boscotrecase (NA). Laureato prima alla triennale e poi alla magistrale specialistica in Ingegneria Navale alla Federico II di Napoli, appassionato da molti anni al baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente, in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che seguo con assiduità. Sono tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che seguo da quando ho scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ho alcuna preferenza in assoluto, essendomi appassionato di tutti. Ho per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola