Spring Training, in campo Collecchio, Sala Baganza e Oltretorrente

Pubblicato il Mar 31 2015 - 10:04am by Redazione Baseballmania

Una splendida domenica di sole ha parzialmente “consolato” la dirigenza del Collecchio baseball, che, dopo le copiose piogge della settimana scorsa, si era vista costretta a rinviare il Memorial Ferrarini, torneo molto sentito per il sodalizio collecchiese.

A parziale consolazione, ma soprattutto per consentire alla squadra di Ceccaroli ed alle altre due compagini cittadini di sopperire al mancato weekend di gioco, giocatori e tecnici della società si sono ritrovati sul campo tutta a giornata di sabato per consentire la disputa, nella giornata di domenica, di tre partite amichevoli della durata di sette riprese.

La prima sfida vedeva di fronte Oltretorrente e Sala Baganza, con un inizio di marca “oltretorrentista”, ottimamente guidati dal prospetto Pomponi, fino al 5-0, poi la rimonta salese sui rilievi della formazione di Negrini spostavano l’inerzia della partita fino al 10-5 finale per la squadra di Sala Baganza.

Giusto il tempo di mettere a posto il terreno di gioco e iniziava la seconda sfida, Collecchio contro la perdente Oltretorrente.

Ceccaroli schierava sul monte Burlea, Lori a ricevere, Zanichelli in prima, Ferrarini in seconda, Sanson in terza con Fanfoni interbase, Mantovani, Pelagatti e Fontana gli esterni.

Avvio di gara molto equilibrato, con Burlea e Dallaturca a svolgere il proprio compito egregiamente, contestualmente a difesa ed attacco, fino all’8-1 finale a favore dei collecchiesi.

Buone prove in attacco per Fanfoni, Lori e uno scatenato Zanichelli, autore di due valide.

Ampia girandola di cambi per Ceccaroli, che fa esordire in questo Spring Training, dietro al piatto per le ultime tre riprese, Gandolfi, reduce dall’operazione di quest’inverno all’anca.

Si arriva così alla terza sfida, il classico derby Collecchio-Sala Baganza, che quest’anno non andrà in scena nella stagione regolare, essendo le formazioni inserite in due gironi diversi.

Collecchio schiera sul monte Giovannelli, il resto della formazione vede Lori C, Zanichelli 1B, Ferrarini 2B, Sanson 3B, Fanfoni SS, Dorante LF, Mantovani CF e Fontana RF.

Partita veloce e spettacolare, con ottime giocate difensive di entrambe le squadre, incollata allo 0-0 fino al quinto inning.

Giovannelli lancia due riprese di assoluta qualità, rilevato molto positivamente da Moretti, ma non sono da meno i pitcher salesi Corsaro (5.0 ip) e Leoni (2.0).

Sono indicazioni molto utili per Ceccaroli, che dovrà fare a meno per un po’ di Dazzi, infortunatosi alla spalla destra.

Al quinto la fatica comincia a farsi sentire ed arrivano le prime indecisioni difensive per i padroni di casa, Sala ne approfitta e si porta a condurre 1-0.

Gli ultimi due inning sono assegnati al giovane Acerbi, che tiene a zero la sesta ripresa ma subisce il 2-0 degli ospiti all’ultimo attacco, con il risultato finale a favore dei salesi.

Sarebbe stato l’ultimo impegno prestagionale per tutte le formazioni, ma proprio Collecchio dovrà riposare alla prima giornata, in quanto la Fibs ha accettato la richiesta del Paternò di spostare l’Opening Day fissato per il 4 aprile al 23 maggio, causa difficoltà logistiche nell’organizzare la trasferta dalla Sicilia.