SerieA2, i Redskins impongono il doppio stop al Modena

Pubblicato il Apr 23 2018 - 11:54am by Nino Villa

Marino Salas

Dopo la parte alta del 2° inning la “manifesta superiorità” nella partita del mattino sembrava la conclusione più ovvia : 7-0 per Modena  con Luca Di Raffaele (W;ip 6; r 7; er 7; h 9; bb 2; hp 1; k 6) toccato duro per la disperazione di papà Claudio a bordo campo a controllare la velocità dei lanci. Poi sia il lanciatore che la squadra hanno reagito, il line up ha cominciato a battere segnando punti, fino al big inning da cinque al 6° che ha sancito il sorpasso.  I gialloblù hanno sostituito Soto (ip 2.1; r 5; er 4; h 3; bb 4; k 3) con Singh (ip 2.2; r 1; er 1; h 3; bb 2; k 2) che ha contenuto la rimonta imolese ma il successivo rilievo ha dovuto scendere dopo i cinque punti subiti e senza aver effettuato alcuna eliminazione, lasciando il posto alla chiusura di un ottimo D’Angelo. Modena ha riprovato a farsi sotto ma Niccolò Clemente (ip2; r 2; er 2; h i bb 3; k 3) dopo Luca Freddi ha chiuso con uno strike out la pericolosa rimonta, aiutato da un’ottima difesa. Nel box, più produttiva Modena con Murari a 3/5, Frigeri 2/4 e Alfinito 3/4. Per Imola, stoico Paolino Tanesini (3/4 e un doppio) nonostante un duro colpo alla caviglia che al 7° lo ha fatto giungere a casa quasi a “zoppogalletto”. Anche Focchi a 3/4 e singoli di Aleman,Gnudi, Coroli e Luis Sosa.

Sfida tra l’ex IBL (Godo, Padova e Novara) Angel Calero (ip 7; r 1; er 0; H 6; bb 1; k 10) e Marino Salas (ip 5; h 2; bb 2; k 8) ripresosi dopo il passo falso di Collecchio. Imola in vantaggio al 3° con Cortini, aiutato anche da un errore difensivo,  poi ci pensa  Matteo Friggeri, a ribaltare il risultato : dopo l’ingresso di Kevin Sosa che chiude l’inning con tre strike out, al 7° riempie le basi e il gioiellino di Poviglio aspetta la sua pallina e la spedisce alle spalle dell’esterno centro per un big slam che lascia ammutoliti i tifosi di casa. Rassegnazione, ma anche Imola mostra gli attributi e non molla: Petralia (ip 0.2; r 3; er 0; h 1) parte bene poi Focchi, in prima per scelta difesa, e Aleman su errore rubano in contemporaneo, base gratis anche a Gnudi ed ancora Tanesini (2/2 e un doppio) sparecchia. Pareggio e il cinquantatreenne Cipriano Ventura sale sul monte di Modena. Si va agli extrainning con Sosa, Aleman e Gnudi che confezionano una doppia eliminazione che vale l’ipotetico prezzo del biglietto: basi piene, battuta sul pitcher che passa a casa dove il catcher elimina l’accorrente corridore e spedisce  rapidamente in prima base. Attacco Imola, Ventura gioca uno schema tentando prima un pick off in seconda, poi verso la prima che però è sguarnita e Velazquez corre a casa per il punto della vittoria. Per Imola singoli di Velazquez, Aleman, Gnudi, Cortini e Coroli.Contestazioni da entrambe le parti verso l’arbitraggio che al mattino ha espulso il manager imolese Trombini ed al pomeriggio due giocatori di Modena. Domenica prossima Imola riposa anziché recarsi a Paternò, tentando ancora di farsi restituire il già pagato per la trasferta.

 

Risultati: Godo-Sala Baganza 5-3  2-4; Redskins-Modena 13-11  5-4. Collecchio riposo

 

Classifica : Collecchio 750 (3-1); Redskins 667 (4-2); Modena 500 (3-3); Godo e Sala Baganza 250 (1-3).

 

Prossimo turno : Collecchio-Godo; Modena-Sala Baganza; Redskins riposo.

WordPress Author Box
Nino Villa

Nato a Imola (Bo). Pubblicista dal 1984 a Bologna, si è sempre occupato di sport "minori" come baseball, softball, football americano, cricket, hockey prato, ippica e altri, più il ciclismo. ha collaborato stabilmente alle pagine regionali dell'Emilia-Romagna ed a quelle nazionali dell'Unità; ha lavorato in trasmissioni sportive nella redazione di Punto Radio TV ed NTV a Bologna. Ha collaborato con numerose riviste specializzate di vari sport. Ha diretto alcuni giornali locali, il foglio informativo della Fortitudo Baseball ed ha svolto il ruolo di Addetto Stampa della Uisp di Bologna. Rientrato a Imola nel 1987, collabora alle pagine sportive del settimanale imolese (12.000 copie tra abbonamenti e vendite) "sabato sera".