SerieA, Redskins Imola pronti alla sfida con il Collecchio

Pubblicato il set 4 2017 - 7:41pm by Nino Villa

La preparazione dei Redskins non ha quasi conosciuto soste in vista dell’appuntamento di semifinale con Collecchio del 9 settembre. Sia il presidente Mauro Poli che l’allenatore Moreno Trombini sono molto soddisfatti dell’impegno profuso dai ragazzi : “Abbiamo fatto due amichevoli con Godo  e Minerbio che hanno mostrato buone cose.  I lanciatori che escono da infortuni sono recuperati e c’è un forte spirito di squadra per cercare di fare meglio dell’anno scorso” afferma Poli. Anche Trombini mostra ottimismo : “Sono contento di quello che vedo per l’impegno di tutti. Il gruppo c’è e la voglia di fare bene è tanta”. Castenaso ha vinto il concentramento per definire la quarta semifinalista : “ Questo dimostra che il nostro girone era il più forte ed equilibrato se ben duesquadre sono in semifinale. E’ stato un campionato duro con la sorpresa dell’eliminazione dei due team che avevano vinto negli anni precedenti, Bollate e Paternò e squadre forti, che hanno investito come Firenze, sono rimaste fuori. Adesso proviamo noi ad andare avanti”. L’anno scorso a Collecchio, nella seconda fase del campionato, le due squadre impattarono. I Redskins vinsero la prima partita 7-4 con Grendene, Lentini e Turrini (W) sul monte ma persero la seconda al 10° per 1-0. Poi vinsero il girone della seconda fase. Collecchio può contare su un ottimo lanciatore venezuelano, Jesus Maria Yepez Alvarez, che ha chiuso con 1.05 pgl, 10-2 W-L e 179 so. Anche il resto del monrte italiano non scherza con i vari Lorenzo Della Turca, Nicolas Giovannelli ed Edoardo Acerbo mentre nel box le cifre pendono a favore dei parmigiani con Cesare Astorri a 416 mb e Riccardo Flisi, Pietro Mantovani e Giacomo Fontano ben sopra i 300 mb. Imola risponde con Marino Salas Ortega (0.36 pgl , 12-0 W-L) e Kevin Sosa Silva (0.99 pgl 2-0 W-L) mentre in battuta solo Juan Pablo Angrisano è sopra i 400,Tanesini a 317 e Focchi 293 ma, come afferma Trombini, il girone B è stato il più equilibrato. Ci sono tutte le premesse per vedere dell’ottimo baseball nel diamante tra il Taro e il Baganza.

WordPress Author Box
Nino Villa

Nato a Imola (Bo). Pubblicista dal 1984 a Bologna, si è sempre occupato di sport "minori" come baseball, softball, football americano, cricket, hockey prato, ippica e altri, più il ciclismo. ha collaborato stabilmente alle pagine regionali dell'Emilia-Romagna ed a quelle nazionali dell'Unità; ha lavorato in trasmissioni sportive nella redazione di Punto Radio TV ed NTV a Bologna. Ha collaborato con numerose riviste specializzate di vari sport. Ha diretto alcuni giornali locali, il foglio informativo della Fortitudo Baseball ed ha svolto il ruolo di Addetto Stampa della Uisp di Bologna. Rientrato a Imola nel 1987, collabora alle pagine sportive del settimanale imolese (12.000 copie tra abbonamenti e vendite) "sabato sera".