SerieA, è 1-1 tra Ronchi dei Legionari e Redskins

Pubblicato il Mag 14 2017 - 10:38pm by Redazione Baseballmania

I Redskins tornano dalla trasferta di Ronchi dei Legionari con un pareggio ottenuto dopo due match molto combattuti.

Gara 1 vede partire molto bene la formazione di manager Trombini, con 3 segnature nel primo attacco, frutto delle valide di Tanesini, Angrisano, D’amico e Gelli. Turrini (4ip, 2er, 2bb, 7so) controlla bene e lascia il mound a Freddi (4ip, 3er, 2bb, 6so). La partita svolta al settimo inning quando, dopo un colpito e un singolo, con 2 out i padroni di casa sorpassano grazie ad un involontario scontro di gioco della difesa nel tentativo di cogliere un insidioso “blooper”.

Gara 2 vede sul monte Sosa (3ip, 1er, 3so) per i Redskins e Calero (esperienza pluriennale in Ibl) per i New Black Phanters. Al secondo inning Imola passa in vantaggio grazie a due sacrifici che spostano Gnudi in terza, portato a casa da un wild pitch.

Le cose si complicano al 4o inning quando, dopo un valido subito, Sosa lascia il campo per Salas (7ip, 4h, 7bb,14so). L’ennesima valida “sporca” e un errore di tiro portano il punteggio sul 2-1. Imola però non demorde e impatta sul finale: valida di Focchi ad aprire l’ottavo attacco, sacrificio di Tenesini e base intenzionale ad Angrisano dopo l’eliminazione di Gelli. Con 2 out Gnudi trova la valida centrale che pareggia la partita e porta le squadre al tie break.

I Redskins, rigenerati dal pareggio, segnano 4 punti con 2 out che ammazzano la partita. Vana l’ultima reazione dei padroni di casa che accorciano per il 6-3 finale.