Prima vittoria del Settimo Baseball in A2

Pubblicato il Apr 26 2019 - 4:02pm by Redazione Baseballmania

Dopo l’amaro esordio con i Grizzlies Torino ed il rinvio del confronto contro il Bollate per pioggia, alla terza di campionato la formazione guidata da Ernesto Wong centra la prima vittoria in A2 a spese del Senago Baseball.

Partita sofferta, sostanziale parità nei primi due inning, poi Settimo avanti con 4 pti al terzo, a seguire tre inning senza punti per entrambi, con il settimo e l’ottavo inning Senago ribalta situazione ed infine, quando ormai la partita appare saldamente in mano ai lombardi, Settimo agguanta il pareggio e si va all’extrainning.

Tutto da rifare per entrambe le formazioni, si è già giocato per quattro ore, ma si riparte con uomo in prima e seconda  ed i manager devono attingere al loro bagaglio di esperienza se vogliono  portare a casa la vittoria.

Per certi versi giocate prevedibili, ma si sa il baseball è così, non si inventa nulla, vince chi sa eseguire in velocità e senza commettere errori .

Un doppio gioco difensivo , una valida e una buona  corsa sulle basi e in un attimo l’extrainning  è finito e Settimo può gioire.

Nel consueto pranzo delle due formazioni prima della gara pomeridiana, oltre ad alcune delizie preparate dalle indomite mamme che puntualmente ad ogni partita si prodigano ai fornelli, il dolce  è stato gentilmente offerto da GILBER con classiche colombe della tradizione.

In gara 2 nel primo inning Senago mette a segno subito tre punti, Settimo non sa reagire e soffre particolarmente il lanciatore partente lombardo.

Poi  complici la stanchezza, un po’ di rassegnazione e l’inesperienza dei giovani giocatori di Settimo si va lentamente fino all’ottavo inning in cui i punti diventano 4 e successivamente si conclude la partita senza alcun sussulto.

Prossimo appuntamento sabato 27 e domenica 28 aprile a Cagliari valevole per la quarta giornata d’andata della regular season.

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Alda 29 aprile 2019 at 07:26 -

    Bravi ragazzi!!
    Doppietta a Cagliari , un passo alla volta e si cresce

  2. Ezio Cardea
    Ezio Cardea 29 aprile 2019 at 12:34 -

    Nei giorni scorsi ho contestato chi vorrebbe ridurre a 7 il numero degli inning per accorciare i tempi delle partite ritenendo, con questo, di ridare interesse agli incontri e ottenere un maggiore afflusso di gente.

    A parte il controsenso di voler accorciare la durata delle gare di uno sport di cui ci si dichiara appassionati, chi la pensa in tal modo tradisce una sostanziale modesta affezione e ignora il fatto che le partite sono piacevoli o meno non per via della loro durata. Così fosse, dovrebbe soddisfare una partita bruttissima dal risultato scontato fin dalle prime battute ma che termina in tempi brevi per “manifesta …” e dovrebbe infastidire una gara che dura più di 4 ore ma che tiene “incollati” tutti fino all’ultimo out!

    In realtà è vero l’esatto contrario e questo articolo lo dimostra!

    Complimenti per i vincitori e onore agli avversari!