Pianoro brinda alla serie A Federale

Pubblicato il Set 16 2015 - 8:55pm by Redazione Baseballmania

Nella giornata di sabato 12 settembre 2015 la Nuova Pianorese Baseball, vincendo Gara 3 dei Playoff sul campo di Ponzano Veneto e portando la serie sul 3 a 0, ottiene la Promozione in Serie A Federale. E’ stato il coronamento di un sogno iniziato nel 2007 che ha portato un gruppo di amici capitanati da Alessandro Tagliati, oggi giovane Presidente della Società, ad iniziare una avventura partita dalla C2, passata per la C, poi nel 2010 la promozione in Serie B ed ora il traguardo più grande, il tutto si racchiude nella commozione di Tagliati che sullo strike out che chiudeva l’incontro, mentre gli atleti si riversavano sul diamante per i festeggiamenti, si inginocchiava davanti al dugout, liberando le emozioni fino a quel momento trattenute, prima di ricevere l’abbraccio di tutta la Squadra.

E’ stato un anno intenso che ha visto la Pianorese vincere il Girone E nel quale militavano formazioni di alto livello (Fiorentina, Minerbio e Rimini solo per citarne alcune), e solo la maggiore costanza nei risultati le ha permesso di primeggiare, con un bilancio finale di 23 vittorie e 7 sconfitte, raggiungendo i Playoff per il secondo anno consecutivo, qui l’ostacolo sono stati i Blu Fioi di Ponzano Veneto, una ottima squadra che ha messo in difficoltà Pianoro più di quanto non dicano i risultati del campo, dando vita a 3 incontri spettacolari risolti solo nel finale, emblematico quello di Gara 2 con i veneti in vantaggio per 6 a 3 a metà del nono inning e con la Nuova Pianorese capace di ribaltare il risultato con un attacco da 4 punti, questa è stata sicuramente la chiave di volta come ha dichiarato il Capitano Matteo Rizzi al temine di Gara 3: “l’impresa l’abbiamo fatta domenica scorsa a Pianoro in quell’ultimo attacco, lì abbiamo capito che potevamo fare di tutto!”.

Difficile fare dei distinguo tra gli atleti, tutti hanno dato il loro contributo fondamentale, dai più esperti a far da guida e dare consigli, ai giovanissimi con il loro entusiasmo, tutti sempre a disposizione del Manager Giuseppe Viesti, infatti, come ama ricordare il Segretario e Coordinatore del Settore Giovanile, Federico Mastrorilli (anche lui in panchina a soffrire per tutto il campionato), “è un risultato che premia anni di lavoro, impegno ed entusiasmo, non di singoli, ma di un gruppo sempre unito anche nei momenti di difficoltà, e la presenza di molti ragazzi delle formazioni giovanili sugli spalti con i genitori (che non ringraziamo mai abbastanza), che ci hanno seguito anche in questa trasferta, così come la presenza in squadra di molti giovanissimi provenienti dal vivaio, ci fa capire che il lavoro sta andando nella direzione giusta”.

Adesso la sfida da affrontare sarà ancora più ardua per una Squadra che fa della territorialità un punto di forza, ma ora, anche in ottica del possibile addio al baseball giocato di alcuni atleti di punta, con la necessità di rinforzare l’organico e con l’eventualità di trovare un lanciatore straniero per essere più competitivi con le altre formazioni della Serie A, non potrà più contare solo sulle proprie risorse, per questo il gruppo Dirigente della Società cercherà un main sponsor che voglia associare il proprio nome

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Daitarn 19 settembre 2015 at 13:28 -

    Complimenti al Pianoro.Oltre ad avere una grande tradizione nel cricket( con un ovale invidiato da molti) ora anche la A federale nel baseball.Grandi!