Europa Baseball, bilancio e futuro nella chiusura della stagione

Pubblicato il Nov 14 2014 - 10:10pm by Livio Nonis

Bilancio di chiusura e progetti futuri, questi gli argomenti principe che hanno tenuto banco nell’annuale cena sociale del popolo della Europa Baseball Club. Una bellissima occasione di svago ma anche un momento per parlare di quella che è stata, in cifre, la stagione agonistica 2014, sicuramente una stagione storica per l’ Europa che legata al marchio SAGER per la prima volta ha calcato i campi della serie “A federale”. Centocinquanta i partecipanti, presenti il sindaco di Bagnaria Arsa Cristiano Tiussi, l’assessore allo sport Marco Negrini, il presidente del comitato regionale Fibs Marcello Massa, e Don Luigi diacono nella parrocchia di Castions delle Mura. Cinque gli eventi ai quali l’associazione ha partecipato attivamente in fatto di promozione del baseball, fiera del Fitness a Udine, festa dello sport a Palmanova e successivamente ad Aiello del Friuli, la festa delle Associazioni a Bagnaria Arsa, e infine a Torviscosa con “Giochiamo”. Si è parlato della stagione agonistica con tre formazioni partecipanti ai campionati regionali, rispettivamente “Ragazzi” , “Allievi” e “Under 21 “, si sono organizzati quattro tornei sociali, fra i quali svetta il “23° Torneo Internazionale Federico Zuttion”, con 35 squadre partecipanti,  italiane e straniere. La parte del leone è spettata alla formazione di serie A che ha ottenuto un importante terzo posto in Coppa Italia, ma la retrocessione è stata inevitabile, troppe poche risorse a disposizione, sommate a una mancanza di esperienza, è stato un mix fatale, un’esperienza che comunque ha maturato molto i giovani. Un miracolo che si rinnova di anno in anno, così e stata definita l’Europa Baseball Club dal presidente regionale Marcello Massa, una società che nonostante le scarse risorse a disposizione per 41 anni è riuscita a dire la sua in Friuli Venezia Giulia un po’ come tutto il movimento regionale paragonato ad altre regioni Italiane. Don Luigi ha richiamato l’importanza di una attività all’ insegna della correttezza, del rispetto dell’avversario, dell’accoglienza dell’ospite ed infine parole di apprezzamento da parte del sindaco Cristiano Tiussi per il lavoro svolto, per  l’immagine positiva che la società ha dato al comune di Bagnaria Arsa.