Athletics Bologna, Opening Day di A2 contro il Pianoro

Pubblicato il Apr 4 2019 - 5:59pm by Redazione Baseballmania

Samuel Silvestri

Inizierà  ufficialmente Domenica 7 Aprile (Ore 10:30 e 15:30 al Centro Sportivo Pilastro di Via Pirandello di Bologna) il Campionato di A2 degli Athletics Bologna. L’Opening day sarà di sicuro interesse dal momento che l’avversario sarà  il Pianoro, squadra che di neopromossa ha solo la qualifica ufficiale in quanto nel mercato ha operato scegliendo diversi giocatori con tanta esperienza di A2 alle spalle e soprattutto un Sosa che nella partita dei pitchers non AFI è uno in grado di poter fare la differenza contro chiunque in categoria. Considerando anche il girone pieno di piazze storiche (Nettuno, Grosseto, Firenze e Roma), l’obiettivo primario degli Athletics Bologna sarà  come sempre quello del mantenimento della categoria cercando di valorizzare, come da tradizione e filosofia societaria, i propri giocatori cresciuti nel vivaio con il graduale inserimento di giovani innesti più promettenti e già  pronti. Alla guida dei gialloverdi sarà il Manager colombiano Dorian Castro Barros. Un passato come pitcher professionista di buon livello, con anche una esperienza a Rimini nel 2005, come tecnico si è già  fatto positivamente notare proprio qui a Bologna con il lavoro svolto per il settore giovanile della Fortitudo ed il Longbridge in Serie B, con cui ha centrato l’anno scorso la promozione in A2.

Le norme federali, che per il 2019 non hanno previsto per la Serie A2 la possibilità  di tesseramento per gli atleti stranieri extracomunitari con visto sportivo, hanno obbligatoriamente escluso il ritorno della stella cubana Frank Montieth, mentre sempre importanti e graditi sono i ritorni del cubano Ronald Duarte a livello di Staff Tecnico e di Marco Baccelli, Gabriele Ghio e Joseph Maggi.
Ovviamente si punta molto anche sui nuovi in casacca Athletics e cioè Salvatore Enrico (esterno ventiduenne da Rovigo), Zappone Lino (Interno di 31 anni e Campione d’Italia 2017 con il Rimini), Dall’Agnese Gabriel (pitcher di soli 19 anni ma già con esperienze sia in Nazionale Under18 ma anche in alcune amichevoli con la Nazionale maggiore di Gilberto Gerali) ed infine Sanchez Arleys (pitcher mancino cubano di 35 anni ex sia degli Industriales dell’Havana che della nazionale cubana).

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Daitarn 7 aprile 2019 at 20:39 -

    Un grande in bocca al lupo alla squadra del Bronx bolognese.

  2. max 8 aprile 2019 at 19:35 -

    gran bella squadra da tenere d’occhio