A2, luci ed ombre per il Castenaso a Cagliari

Pubblicato il Mag 15 2018 - 9:06pm by Redazione Baseballmania

Luci ed ombre nella trasferta sarda per il Castenaso Baseball che dilaga in Gara 1 sabato pomeriggio, per poi subire la veemente reazione di Cagliari domenica mattina in Gara 2.

GARA 1

Partita senza storia in favore di Castenaso che piazza 17 valide. Ottimi lanciatori si sono rivelati Ricchetti (nelle prime cinque riprese), e Alessio Napoli e Davide Cannellini nelle restanti due. Super prestazione generale degli uomini del manager Marco Nanni che, in gara 1, si impongono nettamente in terra isolana, chiudendo la gara sul largo 3-19 al termine di soli 7 inning, per manifesta superiorità. Sugli scudi Tommaso Scagnolari, Julian Dreni (triplo doppio per lui), Rolexis Molina e Juan Carlos Infante che strappa applausi con un fuoricampo.

GARA 2

Se Gara 1 aveva visto il talento accecante della vastità del roster a disposizione di Marco Nanni, Gara 2 è tutta un altra storia. Castenaso non approccia correttamente alla gara e l’apporto del lanciatore cubano Eddy Abel Garcia del Toro spacca in due la contesa in favore dei locali, mettendo in grave difficoltà le mazze del Castenaso. In difficoltà per cinque riprese Eduardo Miliani che subisce cinque punti senza trovare la strada dello “strike”. Al cambio del lanciatore dei sardi Castenaso non ne approfitta e chiude con una sconfitta che lascia ancora margini di lavoro a Marco Nanni in settimana, nell’attesa della sfida in casa del Senago, seconda forza del Girone A.

 

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Cedro 16 maggio 2018 at 11:57 -

    Ma chi scrive ste boiate ! Super prestazione ? Talento accecante? Ah ah ah

  2. Marcello 16 maggio 2018 at 20:09 -

    … e Miliani che subisce 5 punti senza trovare l area dello strike…. ne vogliamo parlare.
    A Castenaso devono volare bassi perché anche se ora hanno preso Florian ne devono fare ancora parecchia di strada….