A Federale, gli Athletics falliscono l’aggancio al secondo posto del girone

Pubblicato il Mag 21 2014 - 9:18pm by Mirco Monda

La OM Valpanaro non sfrutta il pareggio interno con l’Europa Sager da parte della Tecnovap Verona, per agguantare proprio i veneti al secondo posto del girone B, in quanto il team bolognese pareggia in quel di Modena, lasciando gara 1 ai canarini ed imponendosi in gara 2 per un pareggio che lascia l’amaro in bocca. Come di consueto, i due manager affidano il monte a Silvestri per i gialloverdi ed a Soto per i gialloblu. Il match si sblocca al terzo attacco dei padroni di casa: con due uomini in scoring position , Scerrato  porta a casa i primi due punti per la Comcor Engineering  con un singolo. Al cambio campo la OM Valpanaro non riesce ad accorciare le distanze, mentre il Modena va ancora a segno sfruttando al meglio i due errori commessi dagli uomini di Duarte. Gli A’s provano ad accorciare il gap segnando al quinto inning il loro primo punto, ma il forte partente locale non si scompone e chiude la ripresa senza concedere nulla agli avversari. Finisce 3-1 per la Comcor Engineering Modena gara 1.

Athletics :

Silvestri :  4.1rl 2bv 3r 1er 3bb 3k 1wp 2hbp (perdente)

Giorgi : 3.1rl 3bv 1k 2hbp

Gerbi : 0.1rl 1k

Modena :

Soto : 9rl 4bv 1r 2bb 12k (vincente)

Da segnalare la prova maiuscola del partente Soto per il Modena, che chiude con 12 k subendo un solo punto, ma non di PGL. Per l’attacco modenese buona prova di Vecchi 1 su 2 con 1 punto segnato e 2 hbp e di Scerrato 1 su 3 con 2 rbi ed 1 base ball. Per gli A’s da segnalare la brutta prova difensiva che in occasione di tutti e 3 i punti subiti ha commesso errori, agevolando cosi le segnature modenesi. Inoltre infortunio per Carrà, costretto ad uscire al quinto inning dopo un singolo ed una base ball guadagnata nei suoi primi due turni in battuta. Male Deligia.

Pronto riscatto in gara 2 per la OM Valpanaro, che parte con il piede giusto segnando per ben 6 volte nei primi due inning, producendo 7 valide e guadagnando 3 basi ball. I lanci di Sena e la difesa bolognese bloccano ogni controffensiva modenese, e anzi, la squadra bolognese aumenta il proprio vantaggio al quarto ed al sesto inning con altri 3 punti. Nella parte bassa del sesto inning arrivano le prime segnature della Comcor, che con il singolo di Biagini spinge a casa Campazzi.  Lo stesso Biagini poi, sulla battuta di Gregorini, segna il momentaneo 9-2. Al cambio campo gli ospiti si riprendono con gli interessi i due punti precedentemente concessi con un big inning di 4 punti, complici le 3 basi ball concesse dai rilievi modenesi e due errori difensivi tra cui un balk. Finisce al settimo inning per manifesta inferiorità la partita con il punteggio finale di 13-2 in favore degli A’s.

Athletics :

Sena : 6rl 3bv 2r 1er 4k 1hbp (Vincente)

Ghio : 1rl 2bv 1bb 3k

Modena :

Espinosa :  1.1rl 5bv 5r 5er 2bb 2k (perdente)

Paltrinieri : 3.2rl 5bv 3r 1er 2bb 3k

Marchesini : 1.1rl 1bv 5r 1er 4bb 3k

Pritoni : 0.2rl 1bv 1bk

 

Da segnalare la buona prova offensiva dell’interbase modenese Campazzi, autore di due delle cinque valide messe a segno dal team del manager Marchi, e del seconda base locale Baraldi, che chiude con un valido su due turni ed un colpito. Per la OM Valpanaro pronto riscatto di Deligia con 4 valide su 5 turni e 3 rbi, ottima prova della coppia Agretti/Del Priore con entrambi 2 valide su 3 turni.

Dopo il weekend di sosta, gli uomini di Duarte inizieranno il proprio girone di ritorno con il derby bolognese, che vede gli A’s opposti al Castenaso in quel del Pilastro.